Ryder Cup, Francesco Molinari: "Conta solo dare il meglio in tre giorni". Il Celebrity Match con Del Piero e Figo

Golf

La 42esima edizione della Ryder si inaugura venerdi, in diretta esclusiva su Sky Sport. Occhi puntati sul numero 5 al mondo che arriva in forma all’appuntamento con l’Europa. Dovrà fare gruppo e portare punti alla sua squadra. “Una delle migliori mai avute”. Parola di Molinari

TOUR CHAMPIONSHIP: WOODS TORNA A RUGGIRE DOPO 5 ANNI

RYDER CUP, IL GRANDE GOLF IN ESCLUSIVA: LA COPPA FA TAPPA A SKY SPORT

Tre giorni al via. Gli Stati Uniti per "riscattare 25 anni di sconfitte in Europa", l'Europa perchè forse ha la squadra migliore di sempre e "non ha paura di nessuno": i capitani Jim Furyk e Thomas Bjorn hanno acceso la sfida della Ryder Cup, la prima che si disputa in Francia, al Golf National, una cinquantina di chilometri da Parigi e una decina da Versailles.

Nella squadra dell'Europa c’è anche l’azzurro Molinari: "Conta poco quello che hai fatto fino a qui. A questo punto conta solo dare il meglio in questi tre giorni. Io ho fatto una buona preparazione e conto di giocare un buon golf". Calmo e fiducioso, Francesco Molinari si è presentato al Golf National - dove da venerdì a domenica con l'Europa affronterà gli Stati Uniti.

Montarmi la testa? C'è la mia famiglia a riportarmi sulla terra 

Più volte, nel corso della sua prima conferenza stampa nel complesso che sorge nella zona di Versailles, Molinari - numero 5 al mondo - ha rivendicato le sue radici, il suo modo di essere e di giocare, soprattutto di non montarsi la testa. "La mia vita è cambiata soltanto perchè gioco molto all'estero e poi quando sei per strada e la gente ti fa i complimenti ti rendi conto di quanto sia grande quello che fai. Per fortuna però ho una moglie e due figli che mi riportano sulla terra molto rapidamente. L'Europa è un'ottima squadra, una delle migliori mai avute - ha detto Molinari - tutti e 12 i giocatori sono in grado di fare un ottimo golf, io farò  il meglio per portare punti".

Intanto si gioca il Celebrity Match. C’è anche Del Piero

In campo i campioni degli “altri sport” A Parigi si gioca infatti il "Celebrity Match". Gli Stati Uniti puntano sull'esponente politica statunitense che nella seconda amministrazione di George Bush ha ricoperto la carica di 66/o segretario di Stato degli Usa. La Rice è stata la prima socia ad essere ammessa all'Augusta National Golf Club, il più prestigioso circolo di golf statunitense, dopo l'apertura al gentil sesso. L'Europa risponde con la classe dell'ex Pallone d'Oro Figo e le pennellate di Del Piero. In campo pure Guy Forget, ex tennista francese vincitore di due Coppe Davis. E ancora: l'attore Jamie Dornan, il surfista americano Kelly Slater e James Blake.

La programmazione su Sky 

Sarà Sky a trasmettere in esclusiva in Italia il più importante evento a squadre di golf, da venerdì 28 a domenica 30 settembre. Sky dedicherà al prestigioso torneo una programmazione completa: su Sky Sport Golf, oltre 30 ore live per le tre giornate di gara (venerdì, sabato e domenica), precedute dalla cerimonia d’apertura (in programma giovedì).

Al completo la “squadra” Sky di golf che seguirà e racconterà la Ryder Cup 2018: Silvio Grappasonni, Massimo Scarpa, Roberto Zappa, Nicola Pomponi, Marco Cogliati e Michele Gallerani, con Alessandro Lupi inviato a Parigi. Inoltre, per ogni giornata, oltre al live della gara, anche uno Studio Golf, sempre in diretta, condotto da Francesca Piantanida in compagnia di Donato Di Ponziano.

Aggiornamenti continui anche su Sky Sport 24, oltre che sul sito skysport.it e sulla App Sky Sport. Gli studi delle 19 saranno live anche su Sky Sport 24. Lo studio golf di chiusura avrà come ospite Silvio Grappasonni, alla lavagna tecnica, Roberto Zappa.

I più letti