Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
06 gennaio 2019

Golf, Sentry Tournament of Champions: trionfa Xander Schauffele, Molinari chiude 27°

print-icon

Rimonta spettacolare dell'americano, che beffa nel finale Woodland grazie a un giro record. Delude ancora Chicco Molinari, che finisce a fondo classifica e perde anche due posizioni nel ranking mondiale

MOLINARI: "DIVENTARE N°1? UN SOGNO"

Non è cominciato nel migliore dei modi il 2019 di Francesco Molinari, che ha chiuso al 27° posto il Sentry Tournament of Champions, evento del PGA Tour di golf destinato ai vincitori 2018 sul massimo circuito americano. A Kapalua, nell'isola di Maui, il torinese ha terminato il quarto giro per la prima volta sopra il par (74, +1), chiudendo con lo score di 291 (-1) e lasciandosi alle spalle in classifica appena tre colleghi. A vincere è stato Xander Schauffele, autore di una rimonta show nella tornata finale che gli permette di chiudere il torneo in 269 (-23) superando al fotofinish Gary Woodland (leader nel secondo e terzo round), alle sue spalle con 270 (-22). "Sono senza parole - le dichiarazioni dell'americano dopo la vittoria -, ancora non riesco a crederci. E' stata una giornata pazzesca e questa è di gran lunga la manche migliore che abbia mai giocato". Il 25enne di La Jolla (California) con un parziale di 62 (-11) ha eguagliato il record del percorso mettendo a segno 8 birdie e 2 eagle, "macchiati" da un solo bogey. Con questo successo Schauffele sale al comando della FedEx Cup e guadagna il sesto posto nella classifica mondiale. Terza piazza per Justin Thomas (274, -18), quarta per Dustin Johnson (campione uscente), Rory McIlroy (crollato nell'ultimo giro) e Marc Leishman (277, -15). Solo 24° Brooks Koepka (288, -4). 

Rose torna numero 1 del mondo, Molinari scivola al 9° posto

Il 2019 del golf regala subito sorprese e nuovi sorpassi in vetta, con Justin Rose che senza nemmeno giocare approfitta del deludente 24° posto di Brooks Koepka nel Sentry Tournament of Champions per tornare leader mondiale. E' l'ennesimo capovolgimento tra il britannico e l'americano, che per difendere il primato avrebbe dovuto ottenere un piazzamento nella Top 8 sfumato per via di un torneo giocato al di sotto delle attese. Rimangono invariate le altre 3 posizioni di vertice con Dustin Johnson terzo, davanti a Justin Thomas e Bryson DeChambeau. Xander Schauffele, con la vittoria show alle Hawaii, sale in sesta posizione ai danni dello spagnolo Jon Rahm. E' rimasto stabile in ottava posizione, nonostante la debacle nel giro finale a Kapalua, Rory McIlroy, mentre Francesco Molinari è passato dalla settima alla nona piazza, salvando almeno la Top 10. 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi