Golf: Arnold Palmer Invitational, Molinari 17° dopo il terzo giro

Golf

Chicco va per la prima volta sopra il par a Orlando e paga a caro prezzo il 73 del terzo giro: ora l'azzuro è 17°, anche se la vetta occupata dall'inglese Fitzpatrick dista solo 5 colpi. Grande rimonta di McIlroy, crollo di Fleetwood

IL LEADERBOARD COMPLETO

Perde posizioni Francesco Molinari all'Arnold Palmer Invitational (le fasi salienti del torneo su Eurosport 2, visibile sul canale 211 di Sky). A Orlando, in Florida, l'azzurro ha chiuso per la prima volta sopra il par con un 73 (+1), frutto di due bogey alla 2 e alla 8 e di un birdie alla 12. La grande regolarità non ha premiato Chicco, che scivola dalla terza alla 17^ piazza con un totale di 212 (-4) nella rassegna dedicata al grande campione americano Palmer scomparso nel 2016, che vede in gara quasi tutti i 'big' PGA ad eccezione di Tiger Woods, out per un infortunio al collo. 

Non tutto è perduto però, visto che anche gli avversari vanno al rallentatore. In testa con 207 (-9) troviamo l'inglese Matthew Fitzpatrick, tallonato da uno scatenato Rory McIlory. Il nordirlandese, che dell'Arnold Palmer è il campione in carica, è stato autore di un terzo giro da favola (66, -6) che lo ha riportato in seconda posizione a una sola lunghezza dal leader (208, -8). Classifica molto corta, con un trio in terza piazza a 209 (-7) composto da Baddeley, Kisner e Wallace. Crolla Tommy Fleetwood, che con un 76 (+4) precipita in 11^ posizione (211, -5) con un solo colpo di vantaggio sul 'socio' Molinari. 

I più letti