Golf, The Players Championship: Molinari 57° dopo il secondo giro

Golf

Chicco si salva dal taglio grazie a un giro da 70 (-2), frutto anche di un eagle alla buca 12 che gli vale il 57° posto. Woods manda due volte la pallina in acqua e perde posizioni. Al comando Fleetwood e McIlroy

MOLINARI, TRIONFO PAZZESCO A ORLANDO

THE PLAYERS, IL LEADERBOARD COMPLETO

Duello super tra Tommy Fleetwood e Rory McIlroy al "The Players Championship", torneo del PGA Tour con il montepremi più alto al mondo (12,5 milioni di dollari). A Ponte Vedra Beach (Florida) il nordirlandese con 132 (-12) ha agganciato al comando della classifica il britannico: a metà gara, due tra i protagonisti dell'euro-trionfo in Ryder Cup a Parigi, vantano tre colpi di vantaggio su un quartetto d'inseguitori, composto da Jim Furyk (protagonista del miglior score di giornata, 64, -8), Ian Poulter, Brian Harman e Abraham Ancer (tutti terzi con 135, -9). A metà gara sono in corsa per il titolo pure Jason Day (settimo con 136, -8) e Dustin Johnson, con il leader mondiale decimo (137, -7) come Jon Rahm.

Molinari recupera qualche posizione

Sul percorso del TPC Sawgrass Tiger Woods è solo 39^ (141, -3). Prova impeccabile fino alla buca 17 per il californiano, che dopo aver realizzato cinque birdie ha fatto registrare un quadruplo bogey spedendo per due volte la palla in acqua. L'americano precede in classifica Francesco Molinari, 57° con 142, -2. Chicco è riuscito ad evitare il taglio grazie a un 70 (-2) frutto di un birdie, un bogey e uno spettacolare eagle alla buca 12. Eliminazioni eccellenti per Xander Schauffele, Henrik Stenson, Jordan Spieth, Alex Noren, Phil Mickelson e Paul Casey.

I più letti