Golf: Scott e Kylie Henry, marito e moglie rivali nel Jordan Mixed Open

Golf

Per la prima volta nel golf professionistico, marito e moglie sono rivali sullo stesso green: è successo al Jordan Open, torneo dell'European Tour. "Speriamo di lottare entrambi per la vittoria, anche se non so quanto ci farà bene a livello di relazione di coppia", ha detto Scott Henry, in gara con la moglie Kylie

MOLINARI: "AL MASTERS PER UN GRANDE RISULTATO"

Tra moglie e marito non mettere il... green. Scott Henry, giocatore scozzese del Challenge Tour (secondo livello del golf europeo) e sua moglie Kylie, giocatrice del Ladies European Tour (LET), sono diventati giovedì i primi coniugi a sfidarsi faccia a faccia in un torneo professionale di golf. I due partecipano infatti al Jordan Mixed Open, un evento nuovo che ha unito i circuiti Challenge, Staysure (l'europeo over 50) e il LET, il circuito più importante del golf femminile europeo. Scott e Kylie si sono conosciuti quando erano adoloscenti, ovviamente sul green, ma mai avrebbero pensato di doversi sfidare l'uno contro l'altra: "Credo che abbiamo molto da guadagnare questa settimana, perché il torneo avrà molta esposizione mediatica e ne gioverà il movimento femminile", ha detto la signora Henry, che al momento è avanti 2-1 nei successi rispetto al marito, vincitore nel Kazakhstan Open del 2012. Il rischio è quello di vederli duellare per il successo finale: "In termini finanziari, finire davanti in classifica e lottare per la coppa sarebbe fantastico - ha spiegato Scott -. Anche se non so quanto ci farebbe bene a livello di relazione di coppia. Siamo molto competitivi e giochiamo spesso contro: forse io ho vinto più partite, ma lei mi ha battuto proprio l'altro giorno". Per la cronaca, dopo il primo giro, Scott è 20° a -3, mentre la moglie Kylie è 70^ a -1 e dovrà lottare per non uscire al taglio. 

I più letti