PGA Tour, Woods assente in Texas nel primo torneo post coronavirus

Golf

Tiger Woods non sarà al via del Charles Schwab Challenge, primo torneo post pandemia del PGA Tour in programma la prossima settimana in Texas. Assente anche Francesco Molinari. A luglio il primo evento con pubblico con il Memorial Tournament in Ohio

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Tiger Woods non sarà sul green al Charles Schwab Challenge, primo evento post pandemia del PGA Tour in programma da giovedì 11 a domenica 14 giugno in Texas, a porte chiuse. A Fort Worth scenderanno in campo tutti i primi 5 giocatori al mondo, dal leader Rory McIlroy a Jon Rahm, da Brooks Koepka a Justin Thomas, passando per Dustin Johnson, ma all'appello mancherà l'uomo più atteso, Woods. Il californiano, dopo aver vinto in Florida la seconda edizione del "The Match" contro Phil Mickelson, ha dunque rinviato l'appuntamento con il ritorno ufficiale sul green. Tra gli assenti eccellenti anche tanti big europei come l'azzurro Francesco Molinari e gli inglesi Tommy Fleetwood e Lee Westwood, 'bloccati' dalle rigide norme anti-Covid-19 per chi arriva negli Stati Uniti dall'Europa. Il field sarà comunque di eccellente livello: sul percorso del Colonial CC sono attesi infatti 101 vincitori (su un totale di 148 partecipanti) di almeno un torneo del massimo circuito americano del green.

PGA Tour, a luglio in Ohio torna il pubblico

L'America si prepara a riaprire il golf al pubblico. Il primo evento del PGA Tour a porte aperte sarà il Memorial Tournament, in programma dal 16 al 19 luglio a Dublin. Il governatore dell'Ohio, Mike DeWine, ha annunciato di aver approvato un piano di sicurezza per sostenere un numero limitato di spettatori (la percentuale sarà stabilità successivamente) per l'evento da 9.300.000 di dollari che andrà in scena sul percorso del Muirfield Village GC.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche