PGA Tour, altro forfait di Woods: niente Travelers Championship

Golf

Il campione californiano, che non scende sul green dallo scorso 13 febbraio, non sarà al via del Travelers Championship, in programma dal 25 giugno nel Connecticut. Assente anche l'italiano Francesco Molinari

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI LIVE

Adesso è ufficiale: Tiger Woods salterà anche il Travelers Championship, terzo appuntamento post lockdown del PGA Tour di golf in programma dal 25 al 28 giugno a Cromwell, nel Connecticut. Bisognerà dunque attendere ancora per il ritorno ufficiale in campo del californiano che, seconda edizione del "The match" (l'esibizione contro Phil Mickelson) a parte, non gioca un torneo dallo scorso 13 febbraio quando scese sul green per il Genesis Invitational. Il Travelers Championship, al quale oltre a Woods non prenderà parte nemmeno l'italiano Francesco Molinari, metterà in palio un montepremi di 7.400.000 dollari e vedrà un field stellare. Da Rory McIlroy a Jon Rahm, da Justin Thomas a Brooks Koepka, passando per Dustin Johnson, Patrick Reed e Patrick Cantlay, i primi 7 giocatori del world ranking saranno tra i protagonisti assoluti della rassegna, in scena a porte chiuse per l'emergenza sanitaria.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche