Olimpiadi Tokyo, Pellegrini qualificata in semifinale nei 200 stile libero col 15° tempo

tokyo 2020

Esordio complicato per la "Divina" nei suoi 200 stile libero: l'azzurra nuota in 1’57’'33 nelle batterie e e si qualifica per la semifinale di martedì con il quindicesimo e penultimo tempo utile. "Ho fatto fatica, da domani bisogna cambiare registro", il suo commento

OLIMPIADI, TUTTE LE NEWS LIVE

Qualificata alle semifinali ma con il rotto della cuffia. Federica Pellegrini sperava in un esordio più agevole ai Giochi di Tokyo 2020, la quinta Olimpiade in carriera. La veneta, nei suoi 200 stile libero, non è andata oltre il quindicesimo (e penultimo) tempo utile per la qualificazione. La "Divina" ha nuotato al di sotto delle sue possibilità in 1'57''33, tirando un sospiro di sollievo al termine della batteria. "Da domani devo cambiare registro. Sentivo la fatica più di quanta ne stessi facendo realmente. Sarà una scalata difficile ma ci proviamo", il commento a bordo vasca dopo l'ufficialità del sofferto passaggio del turno. Il miglior tempo della batteria è andato alla fuoriclasse statunitense Katie Ledecky, che ha nuotato in 1'55''28. Dieci centesimi meglio della canadese Penny Oleksiak e 59 più veloce dell'australiana Madison Wilson. Quarto crono per l'altra australiana, Ariarne Titmus. Pellegrini va in semifinale per cinque centesimi e domani, martedì 27 luglio, cercherà l'accesso alla finale. Servirà la miglior versione dell'azzurra, non quella vista nel suo battesimo nella piscina di Tokyo. 

I migliori tempi delle batterie dei 200 sl

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche