Mondiali nuoto, Martinenghi argento nei 50 rana. Paltrinieri 4° nei 1500 stile libero

mondiali nuoto
©IPA/Fotogramma

L'azzurro ha chiuso a soli tre millesimi dal vincitore, lo statunitense Nic Fink. Per il lombardo è la seconda medaglia della manifestazione dopo l'oro nei 100 rana. Paltrinieri non va oltre il quarto posto nei 1500 stile, settimo Razzetti nei 200 farfalla

SINCRO: BRONZO PER L'ITALIA NEL TECNICO A SQUADRE

È ancora podio per Nicolò Martinenghi ai mondiali di nuoto in corso a Budapest. Dopo la medaglia d'oro nei 100 rana, l'azzurro ha conquistato la medaglia d'argento nei 50 metri rana con il crono di 26.48. Solo tre millesimi hanno separato il nuotatore lombardo dal vincitore, lo statunitense Nic Fink (26.45). Completa il podio un altro americano, Michael Andrews; quinto posto, invece, per il 18enne Simone Cerasuolo, all'esordio in un mondiale. 

Le altre finali: Paltrinieri quarto nei 1500 stile

leggi anche

Sincro, bronzo nel programma tecnico a squadre

Sfuma la medaglia per Gregorio Paltrinieri negli 800 metri stile libero. L'emiliano, campione del mondo in carica nella distanza, ha chiuso la gara al quarto posto con il tempo di 7:41.19, a 1.83 secondi dal vincitore, lo statunitense Bobby Finke (7:39.36). Completano il podio il tedesco Florian Wellbrock (7:39.63) e l'ucraino Mykhailo Romanchuk (7:40.05). Sesto posto, invece, per l'altro azzurro in gara, Gabriele Detti. Lontano dal podio (7°) anche Alberto Razzetti nei 200 farfalla, vinti dall'ungherese Kristof Milak con il nuovo record del mondo in 1:50.34. Nell'ultima finale di giornata, infine, la staffetta italiana 4x100 mista mixed, formata da Thomas Ceccon, Nicolò Martinenghi, Elena Di Liddo e Silva Di Pietro, ha chiuso al quinto posto. Gara vinta dagli Stati Uniti in 3:38.79 con Hunter Armstrong, Nic Fink, Torri Huske e Claire Curzan.

100 stile libero: Miressi in finale

leggi anche

Oro e record del mondo per Ceccon nei 100 dorso

Intanto arrivano buone notizie nei 100 metri stile libero maschili. Alessandro Miressi ha centrato la qualificazione alla finale, in programma mercoledì 22 giugno alle ore 18.22, con l'ottavo crono generale (47.86). Dovrà disputare lo spareggio per accedere in finale, invece, Lorenzo Zazzeri, ottavo ex-equo con l'ungherese Nandor Nemeth. La vera notizia, però, è l'assenza di Caeleb Dressel. Lo statunitense, campione in carica sia a livello olimpico che mondiale, ha rinunciato alla semifinale per "motivi medici" non precisati.