Coppa del Mondo spada: gli azzurri vincono prova a squadre di Kazan

Scherma
FOTO BIZZI/Federscherma
scherma_italia_spada_kazan

L'Italia di spada maschile ha vinto la gara a squadre che ha concluso la tappa russa del circuito di Coppa del Mondo di spada, a Kazan. Il quartetto azzurro composto da Marco Fichera, Andrea Santarelli, Enrico Garozzo e Gabriele Cimini ha ottenuto cosi il primo successo azzurro del 2021 nella scherma.

Una vittoria frutto di un percorso gara eccellente e di una grande rimonta messa a segno da Fichera, ultimo frazionista, nella finale con l'Ucraina. Lo spadista siciliano era salito in pedana sul punteggio di 37-30 per gli ucraini ma contro Anatolii Herey ha ottenuto un parziale di 14-6 che ha permesso all'Italia di imporsi 44-43. Anche in semifinale Marco Fichera si era reso protagonista di un finale avvincente, con la stoccata del 33-32, con la quale l'Italia ha superato la Russia nel minuto supplementare. In precedenza, l'Italia aveva sconfitto, la Danimarca agli ottavi e la Corea del Sud ai quarti.

Le donne fuori ai quarti con la Corea

Nella gara di spada femminile, invece è stata la Corea del Sud a sbarrare la strada verso la semifinale alle ragazze del Ct, Sandro Cuomo. Mara Navarria, Rossella Fiamingo, Federica Isola ed Alberta Santuccio sono infatti uscite sconfitte dal match dei quarti di finale contro le portacolori sudcoreane col punteggio di 36-31. Il quartetto azzurro ha concluso al quinto posto.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.