Europei scherma, oro Italia nella spada maschile. Argento nella sciabola femminile

europei scherma
Twitter @FIE_fencing
italia_spada

La squadra maschile di spada torna campione d'Europa 23 anni dopo l'ultima volta: battuto in finale Israele con il punteggio di 45-32. Argento, invece, per la sciabola femminile che ha perso in finale contro la Francia. L'Italia chiude la rassegna continentale con 14 medaglie

L'Italia si conferma protagonista indiscussa agli Europei di scherma, in corso ad Antalya. Nell'ultimo giorno di gara è arrivata la quarta medaglia d'oro con la spada maschile. Il quartetto composto da Andrea Santarelli, Gabriele Cimini, Davide Di Veroli e Federico Vismara ha battuto in finale Israele per 45-32. Una sfida sempre in controllo per gli azzurri che in semifinale avevano eliminato la Francia, favorita della vigilia, con la stoccata vincente di Di Veroli nel minuto supplementare. L'Italia torna così sul gradino più alto del podio nella spada maschile 23 anni dopo l'ultima volta. Era il 1999 quando a Bolzano Sandro Cuomo, Paolo Milanoli, Alfredo Rota e Davide Schaier vinsero l'oro. 

Sciabola femminile d'argento

leggi anche

Europei scherma, un oro e un argento per l'Italia

L'Europeo si è chiuso per l'Italia con un argento, quello della sciabola femminile. Rossella Gregorio, Michela Battiston, Martina Criscio ed Eloisa Passaro hanno perso in finale contro la Francia: 45-23 il risultato finale. L'Italia conclude la rassegna continentale in testa al medagliere con 14 medaglie (4 ori, 7 argenti e 3 bronzi) davanti alla Francia (3 ori, 2 argenti e 6 bronzi). Un biglietto da visita ideale per gli azzurri in vista del Mondiale di scherma, in programma dal 15 al 23 luglio a El Cairo (Egitto).