7 gennaio 1974: nasceva il mito "Valanga azzurra"

Sci

Giovanni Bruno

valanga_azzurra

Il 7 gennaio 1974, nello slalom gigante di Berchtesgaden, nasceva il mito della "Valanga Azzurra" con 5 azzurri nei primi 5 posti: Piero Gros, Gustav Thöni, Erwin Stricker, Helmuth Schmalzl e Tino Pietrogiovanna entrarono nella leggenda dello sci italiano

Massimo Di Marco sulla Gazzetta titolò “Valanga azzurra”…. Semplicemente con quel titolo si celebrò il mito dell’epoca dello sci. 7 gennaio 1974 gigante di Berchtesgaden, in Germania, Piero Gros primo, Gustavo Thoeni secondo, Erwin Stricker terzo, Helmuth Schmalzl quarto, Tino Pietrogiovanna quinto. 5 nei 5, incredibile soprattutto Pietrogiovanna, che con il pettorale 43 fece urlare al miracolo.

 
_

Orgoglio italiano - Era la valanga di Mario Cotelli ct e Peccedi-Panatti allenatori. Italia vincente e trionfante, un modo di primeggiare che è stato di un bel decennio. Bei tempi, ma quei tempi hanno avuto poi in Tomba il vero continuatore e nelle giornata di ricordo della nascita della coppa del mondo, per noi italiani, la foto dei 5 di Berchtesgaden è semplicemente l’onore di essere valanga azzurra.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche