Mondiali Sci, delusione Goggia: "Un fallimento"

Sci

Arriva da Sofia Goggia la prima delusione azzurra dei Mondiali di sci in corso a St Moritz. La sciatrice azzurra ha chiuso decima la prova di Super G, dietro a Elena Curtoni (quinta) e Federica Marsaglia (ottava). "E' un fallimento, non sono riuscita a gestire la tensione"

Era l'azzurra più attesa. Tutte le speranze per una prima medaglia ai mondiali di St Mortiz erano riposte in lei. D'altronde riuscire a conquistare 9 podi in appena 15 gare di Coppa del Mondo non è un'impresa accessibile a tutti. E invece, nella prova di Super G, è arrivata subito la prima delusione per la nostra Sofia Goggia. Solo un decimo posto, ottenuto al termine di una prova che la nostra sciatrice non è riuscita a interpretare al meglio. Colpa anche delle troppe emozioni, non sempre complicate da gestire: "In partenza ero un pochino agitata, in realtà lo sono già da ieri pomeriggio. Non sono riuscita a gestire tutte queste emozioni, ero nervosa e si è visto: sono scesa subendo un margine pazzesco, andando quasi a spazzo un po' dappertuttto, senza mai riuscire a torvare il giusto compromesso. Ma, ripeto, ero veramente molto agitata: questo è stato il mio errore".

Troppa pressione - "Il problema è che questa in fondo è una gara come le altre, ma si vive in maniera diversa e io non sono riuscita a essere me stessa. Ho accusato troppo la pressione, non quella della stampa o dei tifosi, ma la mia. Quella che scorreva dentro di me. Non sono riuscita a gestirla, ma ora posso solo provare ad avere la serenità per accettare ciò che è successo e per provare a cambiare quello che posso migliorare. Nonostante quella di oggi sia un'esperienza non piacevole e di fatto un fallimento, perché non sono riuscita a essere me stessa, cercherò di usare questa giornata per capirmi ancora di più e per provare a gestire le pressioni nelle prossime, se ne avrò". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche