Sci di fondo, staffetta: oro Norvegia, Italia 8^

Sci
pellegrino_fondo_2017_getty

Ai Mondiali di Lathi l'argento alla Svizzera e il bronzo alla Svezia. Gara difficile per gli azzurri, con De Fabiani in pista nonostante problemi fisici e che limita in 1'05" il distacco dalla testa. Noeckler fa quello che può, Salvadori e Pellegrino mettono in campo una prova generosa che non basta ad andare sotto i 5 minuti di ritardo dai primi 

La Norvegia vince l'oro nella staffetta maschile ai campionati mondiali di sci di fondo in corso a Lathi, grazie ad un superbo Sundby che crea il varco in terza frazione e a un monumentale Krogh che tiene per 10 km a distanza Ustiugov. La medaglia di bronzo va alla Svezia, di un soffio sulla Svizzera.

Gara difficile invece per l'Italia con Francesco De Fabiani strenuamente in pista nonostante le visibili difficoltà fisiche. Il valdostano comunque tiene duro e limita in 1'05" il distacco dalla testa della corsa. Poi Dietmar Noeckler fa quello che può, ma il divario dai primi non si può colmare, cambia a 1"56. Giandomenico Salvadori e Federico Pellegrino mettono in campo una prova generosa che però non può portare l'Italia oltre l'ottavo posto a oltre 5 minuti dai primi. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche