Vonn in gara con gli uomini? Forse sì. A maggio la decisione

Sci
Con 77 prove di Coppa del Mondo, Lindsey minaccia il record assoluto di 86, detenuto da Ingemar Stenmark
vann_ok

Perchè no? La 'pazza' idea della sciatrice americana rimane per ora in sospeso, ma un passo avanti è stato fatto. La federazione sciistica statunitense ha presentato martedì la proposta a quella internazionale che ha rinviato la decisione alla prossima primavera. Per il direttore della Ussa “alcuni membri dell’esecutivo supportano l’idea, con alcuni punti da chiarire”

Per quasi un decennio, Lindsey Vonn ha voluto correre contro gli uomini, in una gara di Coppa del Mondo di sci e la sua richiesta è stata avanzata martedi 3 ottobre dai funzionari della federazione statunitense (Ussa) all'esecutivo della federazione internazionale, riunito a Zurigo. Dato che la proposta è stata avanzata per la stagione 2018-2019, il consiglio ha optato per presentarla quando si riunirà nuovamente nella riunione del prossimo maggio, per il Congresso biennale della Fis in Grecia. I funzionari americani sono stati felici dell'esito della decisione, come primo passo per lavorare con la Fis per un piano che avrebbe consentito alla Vonn di avere l'opportunità di creare un evento vetrina per promuovere lo sport.

"C'è un sostegno alla proposta tra i membri del consiglio della Fis, ma anche molti punti da chiarire", ha dichiarato Patrick Riml, responsabile delle squadre di sci alpino e snowboard degli Stati Uniti. "Siamo incoraggiati dalla discussione e dal fatto che ora abbiamo una proposta formale di fronte alla Fis e che possiamo rivederla più nel dettaglio durante la stagione". La Federazione statunitense ha presentato la proposta con la sola eccezione per la Vonn, che ha vinto 77 prove di Coppa del Mondo e minaccia il record assoluto di 86, detenuto da Ingemar Stenmark.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche