Biathlon, splendida Wierer: l'azzurra è terza a Hochfilzen

Sci
Dorothea Wierer a Hochfilzen, in Austria (Lapresse)
wierer_lapresse

L'azzurra cede solo a una superlativa Darya Domracheva e alla slovacca Anastasiya Kuzmina. Per la campionessa altoatesina si materializza il podio numero 18 della carriera e il quinto nel format, dopo i secondi posti di Pokljuka, Oberhof e Anterselva, e il terzo di Canmore

Una splendida Dorothea Wierer torna sul podio in Coppa del mondo nella sprint di biathlon a Hochfilzen, in una giornata molto difficile, con un poligono battuto dal vento e quasi sepolto da una nevicata abbondante.
Condizioni difficili, che esaltano l'azzurra veloce sugli sci e precisa al tiro, dopo l'errore al tiro a terra del primo giro. Di lì in poi, Wierer è perfetta e semina via via le avversarie. Cede solo a una superlativa Darya Domracheva, moglie del fenomenale norvegese Ole Einar Bjoerndalen, oltre che triolimpionica di Sochi. La bielorussa è l'unica del podio senza errori, vincitrice con il tempo di 22'40"2, e alla slovacca Anastasiya Kuzmina, staccata di 22"1. Wierer chiude con 30"6 di ritardo da Domracheva, e precede Vita Semerenko, pur con zero errori. Così, per la campionessa altoatesina si materializza il podio numero 18 della carriera e il quinto nel format, dopo i secondi posti di Pokljuka, Oberhof e Anterselva, e il terzo di Canmore.

La gara si decide all'ultima sessione di tiro, dove Wierer è veloce e precisa ed esce addirittura in testa alla gara. Lì rimane per lungo tempo fino all'arrivo dei pettorali più alti di Domracheva e Kuzmina, che riescono a sopravanzarla. L'ultimo assalto è della francese Aymonier, che però sbaglia due volte e termina in decima piazza.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche