Sci, Elena Fanchini: una caduta in allenamento le procura fratture multiple

Sci

La 33enne bresciana, tornata dopo la malattia, è caduta durante una sessione di allenamento in Colorado: ha subito la frattura di un dito e un trauma distorsivo-contusivo al ginocchio sinistro con frattura del perone prossimale. Rientrerà in Italia per accertamenti

LA VITTORIA DI ELENA CONTRO LA MALATTIA

La sfortuna non dà tregua a Elena Fanchini, da poco rientrata dopo aver sconfitto una brutta malattia. L'azzurra è caduta mentre si allenava in Colorado, negli Stati Uniti. La 33enne sciatrice ha subito la frattura di un dito e un trauma distorsivo-contusivo al ginocchio sinistro con frattura del perone prossimale. La più grande delle sorelle Fanchini rientrerà in Italia per effettuare gli accertamenti della Commissione Medica Federale. Ecco il comunicato ufficiale della FISI sull’infortunio della Fanchini: "Una caduta sfortunata ferma momentaneamente il percorso di recupero di Elena Fanchini, tornata in squadra dopo aver sconfitto la malattia che l'aveva colpita all'inizio del 2018. Elena era tornata ad allenarsi dall'inizio di novembre sui ghiacciai europei e, da qualche giorno, era partita per Copper Mountain, dove avrebbe dovuto sostenere ulteriori sessioni di allenamento nell'ottica di ritrovare la miglior condizione. Purtroppo durante un allenamento in superG, la 33enne di Artogne è incappata in un piccolo errore che l'ha fatta cadere, e che le ha causato la frattura di un dito, un trauma distorsivo-contusivo al ginocchio sinistro con frattura del perone prossimale. Elena rientrerà in Italia per essere valutata dalla Commissione Medica FISI, che la sottoporrà ad ulteriori accertamenti".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche