Sci, Stefan Luitz vince gigante Beaver Creek. Tonetti ottavo

Sci

Dodi Nicolussi

Stefan_Luiz_ansa

Il tedesco centra il suo primo successo in carriera vincendo in 2.36.38 il gigante di coppa del mondo di Beaver Creek. Battuto in un finale da batticuore il campione austriaco Marcel Hirscher, giunto secondo in 2.36.52. La rivelazione della giornata è stato lo sconosciuto svizzero Thomas Tumler che, a 29 anni e con il pettorale 48, ha chiuso terzo in 2.36.89. Per L'Italia in classifica gli altoatesini Riccardo Tonetti (8°) e Manfred Moelgg (16°). La coppa del mondo uomini torna ora in Europa, in Francia: sabato e domenica prossimi gigante e speciale in val d'Isere

STORICA SHIFFRIN A LAKE LOUISE

È stato un gigante ricco di sorprese, un gigante che non ha visto il solito duello a cui eravamo abituati fra Marcel Hirscher e il suo diretto avversario Kristoffersen. Sul gradino più alto del podio è salito il tedesco Stefan Luiz, gia in testa nella prima manche, che conquista così la sua prima vittoria in coppa del mondo, settimo podio in carriera e stacca di 14 centesimi il marziano Hirscher.

La grande sorpresa arriva da Thomas Tumler, pettorale 45 che si è inserito in terza posizione a 51 centesimi dal tedesco. Si è dovuto accontentare del quarto posto Henry Kristoffersen che subisce un ritardo di 67 centesimi. In casa italia buono l’ottavo posto per l’azzurro Riccardo Tonetti, peccato invece per Manfred Moelgg con una seconda manche piena di errori butta via il quinto tempo fatto registrare nella prima e ha chiuso in 16ma posizione. Ora Hirscher potrebbe iniziare a preoccuparsi per l’arrivo di qualche nuovo avversario.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche