Coppa del mondo sci, Dominik Paris vince la discesa libera di Bormio. Secondo Innerhofer

Sci
sci_uomini

Splendida doppietta azzurra nella prima classica della velocità allo Stelvio: Paris e Innerhofer chiudono davanti a tutti e si portano a casa primo e secondo posto. Terzo lo svizzero Feuz 

COPPA DEL MONDO DI SCI, LE CLASSIFICHE

Arrivano da Bormio i primi due sorrisi azzurri della nuova stagione di Coppa del mondo. La discesa dello Stelvio, la prima grande classica delle discipline di velocità, si rivela un vero e proprio trionfo per l'Italia, che porta a casa una fantastica doppietta. Primo Dominik Paris, secondo Christof Innerhofer, assoluti dominatori di una pista complicatissima che ha messo ripetutamente in difficoltà la maggior parte degli atleti. I nostri due fenomeni della velocità hanno chiuso rispettivamente in 1.55.21 e 1.55.57, rifilando il primo 52 e il secondo 16 centesimi allo svizzero Feut, terzo in 1.55.73. L'altro italiano in gara, Emanuele Buzzi, ha chiuso al 18esimo posto col tempo di 1'57"49.

Per lo splendido Paris, che ha bissato il successo di un anno esatto fa proprio sullo Stelvio, si tratta della decima vittoria e del 25esimo podio in carriera: con questo risultato l'azzurro sale a un solo successo da Giorgio Rocca nella classifica dei triondi italiani in coppa del mondo, mentre aggancia Max Blardone come numero di podi. Per l'Italia, invece, si tratta della doppietta numero 19 in Coppa del mondo maschile, a cui vanno aggiunte le cinque triplette: l'ultima volta fu ad Aspen nel 2017, sempre con Paris vincitore e Peter Fill dietro di lui. 

Le parole degli azzurri

“Non direi che ho fatto una gara perfetta", spiega Paris a fine gara, "ma nella seconda parte ho mollato gli sci e ho dato il massimo, soprattutto sotto, tirando fuori tutta la mia forza. Il sogno è sempre quello di vincere, soprattutto sui tracciati difficili, voglio dimostrare che sono proprio il mio pane“.

Innerhofer: “Ho fatto una bella gara e sono contento, rispetto a Domme ho sbagliato nella curva prima del Ciuk, sono stato troppo sulla sinistra e non sono stato rapido a cambiare, lì ho perso qualche decimo, ma al di là di questo la mia prova è stata buona. Quando vinsi nel 2008 provai grandi emozioni e così è stato anche oggi“.

L'ordine d'arrivo della discesa

1. PARIS Dominik ITA 1:55.21
2. INNERHOFER Christof ITA 1:55.57 +0.36
3. FEUZ Beat SUI 1:55.73 +0.52 +0.52
4. BENNETT Bryce USA 1:55.88 +0.67
5. KRIECHMAYR Vincent AUT 1:56.17 +0.96
6. MAYER Matthias AUT 1:56.38 +1.17
7. CLAREY Johan FRA 1:56.60 +1.39
8. KILDE Aleksander Aamodt NOR 1:56.67 +1.46
9. THOMSEN Benjamin CAN 1:56.82 +1.61
10. FERSTL Josef GER 1:56.84 +1.63

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport