Salto con gli Sci, addio alla leggenda Matti Nykanen: scomparso a 55 anni

Sci

La leggenda finlandese del salto con gli sci è morto all'età di 55 anni. Era stato il primo saltatore della storia a vincere tre medaglie d'oro in una stessa Olimpiade, a Calgary nel 1988. Le cause del decesso non sono state rese note

Una delle leggende del salto con gli sci, il finlandese Matti Nykanen, quattro volte medaglia d'oro alle Olimpiadi e considerato il più grande di sempre, è morto all'età di 55 anni. Le cause del decesso di Nykanen, che in carriera ha vinto anche sette titoli mondiali, non sono state rese note. Il fuoriclasse scandinavo ha iniziato la carriera nel 1981 e si è ritirato nel 1991 dopo 46 vittorie in Coppa del mondo. Ai Giochi di Calgary 1988 Nykanen è stato il primo saltatore della storia a vincere tre medaglie d'oro nel trampolino corto, lungo e gara a squadre. Medaglie che si aggiunsero all'oro e all'argento conquistati quattro anni prima, a Giochi di Sarajevo.

Oltre ai successi sportivi, Nykanen vanta una vita privata abbastanza turbolenta, dovuta ai problemi di alcol che lo portarono a subire due condanne per comportamento violento. Dopo il ritiro, ha iniziato la carriera come cantante ed è stato anche il soggetto del film, "Matti", prodotto nel 2006, con incassi record.

Il ricordo di Bach

Il presidente del Comitato Olimpico Internazionale (Cio) Thomas Bach, oggi ha espresso il suo profondo rammarico per la morte a 55 anni del finlandese Matti Nykänen, quattro volte campione olimpico di salto con gli sci. "Accompagniamo i suoi familiari e amici nel sentimento", ha detto Bach. "Matti Nykänen è stato uno dei saltatori di sci di maggior successo della storia, con quattro medaglie d'oro olimpiche, ricordo molto bene i suoi grandi successi, è una leggenda del suo sport".

La Carriera di Nykänen

Nykänen, considerato uno dei migliori saltatori di sci di tutti i tempi, è morto domenica sera per cause che non sono state divulgate. Il finlandese ha vinto ai Giochi Olimpici di Sarajevo nel 1984 e Calgary nel 1988 un totale di quattro medaglie d'oro e una d'argento. Ha anche vinto sei titoli mondiali e 46 gare in Coppa del Mondo, tra cui quattro volte il titolo della classifica generale e in Finlandia è stato eletto atleta dell'anno nel 1985 e nel 1988. La prima delle sue 46 vittorie in Coppa del Mondo è stata vinta il 30 dicembre 1981 a Oberstdorf e l'ultima il 1° gennaio 1989 a Garmisch-Partenkirchen, entrambe in Germania

ALTRI SPORT: SCELTI PER TE