Sci Alpino, Mikaela Shiffrin vince la sua terza Coppa del Mondo consecutiva

Sci

Mikaela Shiffrin conquista la Coppa del Mondo di Sci alpino senza gareggiare. Complice l'assenza della sua rivale Petra Vlhova e l'annullamento delle gare a Sochi, la statunitense può festeggiare il suo terzo successo consecutivo. Impossibile infatti per la slovacca recuperare i 719 punti di distacco dall'americana

SHIFFRIN, TRIONFO MONDIALE NELLO SLALOM AD ARE

SUPER G ARE, ARGENTO MONDIALE PER SOFIA GOGGIA

Mikaela Shiffrin sale sul tetto del mondo per la terza volta consecutiva. Dopo le edizioni del 2017 e del 2018, la statunitense conquista anche la Coppa del Mondo di Sci alpino 2019. E lo fa senza gareggiare (la campionessa mondiale aveva già deciso di restare a casa e non partecipare alla trasferta russa). A Sochi, sulla pista olimpica di Rosa Khutor, annullato il Super G e in attesa di sapere se si gareggerà domenica, l'aritmetica consegna la coppa alla Shiffrin. Questo grazie anche all'assenza della sua rivale, la slovacca Petra Vlhova, che ha prefeito (come l'americana) concentrarsi sulle ultime prove tecniche a lei più congeniali. Anche vincendo tutte le ultime gare in calendario, la Vlhova non avrebbe alcuna possibilità di raggiungere i punti necessari per vincere. La Shiffrin infatti è a 1794 punti, la Vlhova 1075: a 7 gare dal termine (ammesso che il Super G di domenica a Sochi si disputi) è impossibile per la slovacca recuperare i 719 punti di distacco (ogni gara assegna 100 punti).

Festeggiamenti a casa

Miakela Shiffrin ha postato un video su Twitter in cui non nasconde di essere stranita dal modo in cui è arrivata la terza Coppa: "È strano, non sono sulle piste, ma sono qui, nel mio letto. Però è stata una stagione spettacolare, perfetta".

I più letti