Sci, Coppa del Mondo: Paris vince la discesa di Kvitfjell. Feuz secondo

Sci

Con una grande prova nella discesa norvegese di Kvifjell, l'italiano si mette alle spalle lo svizzero Feuz e lascia aperti i giochi per aggiudicarsi la coppa di specialità. Terzo posto per l'austriaco Mayer. Paris accusa ottanta punti di ritardo da Feuz quando manca una gara al termine della stagione di discesa

SCI, COPPA DEL MONDO: CALENDARIO E RISULTATI

LA SHIFFRIN FA TRIS, SUA LA COPPA DEL MONDO

Non lascia nulla di intentato Dominik Paris che con una prova sraordinaria si aggiudica la discesa libera di Kvitfjell in Norvegia e resta in corsa per la Coppa del Mondo di specialità a una gara dal termine. L'italiano ha preceduto sul traguardo lo svizzero Beat Feuz e l'austriaco Mayer completando la gara con il tempo totale di 1.45.74 con 25 centesimi di vantaggio proprio sullo svizzero. Paris ha effettuato una prova in rimonta, infatti, era in ritardo prima di 16 centesimi e poi di 19 centesimi ai primi due rilevamenti, mentre all'ultimo accusava un distacco addirittura di 33 centesimi. Un'ultima parte di gara strepitosa gli ha permesso di mettere in fila i suoi avversari.

Grazie a questo successo Paris rosicchia 20 punti a Feuz nella classifica di discesa e ora si trova a meno 80 dallo svizzero che dovrà fare attenzione nell'ultima gara, mentre lo stesso Paris dovrà provare a vincere anche l'ultima discesa (in programma a Soldeu il prossimo 13 marzo) se vorrà provare ad aggiudicarsi la coppa di specialità. Con il successo di oggi l'italiano conquista la quarta vittoria in Coppa del Mondo in questa stagione e ha raggiunto Kristian Ghedina a quota 13 successi diventando ex-aequo il terzo italiano più vincente di sempre in Coppa del Mondo.

I più letti