Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
16 marzo 2019

Sci, CdM: Shiffrin vince lo Slalom a Soldeu, Costazza annuncia il ritiro

print-icon
shi

Anche l'ultimo slalom della stagione finisce nelle mani di Mikaela Shiffrin, che si impone a Soldeu in 1:48.15 raggiungendo Stenmark con 40 vittorie in questa specialità. Chiara Costazza annuncia il ritiro: "Ho dato tutto a questo sport"

GIGANTE SOLDEU, VINCE PINTURAULT

Mikaela Shiffrin non riesce a non vincere: l'americana recupera una posizione - era seconda dopo la prima manche - e vince a Soldeu anche l'ultimo slalom della stagione, in 1.48.15. Grazie a questo successo raggiunge Ingemar Stenmark con 40 successi in slalom in Coppa del Mondo. E' l'ennesimo record. Seconda la svizzera Wendy Holdener, terza la slovacca Petra Vhlova. Irene Curtoni è la prima delle italiane e chiude in 12esima posizione, per lei questa stagione è stata davvero difficile per colpa degli acciacchi fisici che hanno compromesso praticamente tutte le sue gare. Chiara Costazza, uscita nella prima run, ha annunciato il ritiro. L'azzurra lascia dopo 19 stagioni in nazionale e con il ricordo più bello legato alla sua vittoria nello slalom di Lienz il 29 dicembre del 2007.

Costazza dà l'addio alle gare

Chiara Costazza, dopo l'uscita nella prima manche dello slalom di Soldeu, annuncia il ritiro: "Oggi è stata la mia ultima gara". "È stata un'emozione incredibile, ho dato tutto a questo sport e non ho nessun rimpianto. Qualche volta non è andata bene come oggi, ma ormai tutto è passato. Mi godo questo momento, ci sono tante persone che mi hanno sempre sostenuta" - ha sottolineato l'azzurra - "l'abbraccio della squadra? Ci vogliamo tanto bene, nonostante sia uno sport individuale siamo un team, gioiamo e  soffriamo tanto insieme".
Costazza ha partecipato a 4 Olimpiadi, 6 Mondiali e 146 presenze in Coppa del mondo: "Il momento in cui realizzi che questo piccolo bellissimo mondo sta finendo è triste: sono comunque molto molto serena, era il momento di  fare questa scelta, nonostante sia stata combattuta perché fisicamente sto ancora bene. L'età è quella che è, ma in tante gare ho dimostrato di poter stare con le più bravine, nelle prime dieci. Mi hanno sempre detto di prendere questa decisione quando me la sarei sentita, e così è stato. Sono felicissima di tutta la mia carriera e delle persone che ho incontrato sulla mia strada".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi