Sci, Coppa del mondo 2019: la 17enne Alice Robinson vince il Gigante di Soelden

Sci
1178220585

La neozelandese Alice Robinson, 18 anni il prossimo 1 dicembre, ha vinto lo slalom gigante di cdm di Soelden, prima gara della stagione. È la sua prima vittoria in coppa, in una giornata che verrà ricordata per l'eliminazione degli All Black dal Mondiale di rugby. Seconda e grande sconfitta la statunitense Mikaela Shiffrin, terza la francese Teresa Worley. Miglior azzurra Federica Brignone, quinta

Alice Robinson è l’outsider di giornata. La neozelandese classe 2001, non ancora maggiorenne dunque, vince a sorpresa lo slalom gigante di Soelden davanti alla statunitense Mikaela Shiffrin e alla francese Tessa Worley.

 

La Robinson, che era già salita sul podio in coppa del mondo lo scorso anno alle finali di Soldeu quando fu 2 dietro proprio alla Shiffrin, ha sfruttato la sua potenza sulle ripide pendenze del ghiacciaio austriaco e, complice un errore dell’americana, è riuscita a recuperare i 14 centesimi di ritardo che aveva dopo la prima manche e ha chiuso con un vantaggio davvero minimo : 6 centesimi. La Robinson diventa così la prima atleta neozelandese a vincere una gara di slalom gigante in Coppa del Mondo, prima di lei Claudia Rigler e Annelise Coberger avevano vinto in slalom speciale.

 

Quinto posto per Federica Brignone che dopo un buon terzo posto dopo la prima manche perde centesimi preziosi nella seconda a causa di qualche errore che ha compromesso la sua sciata soprattutto sul muro.

L'incredibile storia di Alice Robinson

Alice Robinson un paio di anni fa voleva smettere di sciare perché era stufa di girare il mondo da sola. Nell’estate del 2018 ha parlato delle sue difficoltà con l’allenatore di Lindsey Vonn, Chris Knight, anche lui originario di Queenstown come Alice, che le ha proposto di trasferirsi in Italia e entrare a far parte dell’International Ski Racing Academy (ISRA) che fa base in Val di Fassa. Così il talento neozelandese ha conosciuto altri atleti che come lei sono lontani da casa e vive e si allena là anche se torna spesso in Nuova Zelanda, dove deve concludere gli studi. Anche dopo questa gara aveva già dichiarato di dover tornare per esigenze scolastiche. In Coppa del Mondo la segue comunque l’allenatore di sempre Tim Cafè.

Gigante Soelden interrotto per infortunio all'austriaca Schild

La seconda manche dello slalom gigante donne di Soelden è stata interrotta per un infortunio all'austriaca Bernadette Schild, 29 anni, caduta rovinosamente riportando probabili lesioni ad un ginocchio. È intervenuto un elicottero per portare l'atleta in ospedale.

Come era andata la prima manche

Dopo la prima manche dello slalom gigante donne di Soelden, gara di apertura della stagione 2019/20, è al comando la statunitense Mikaela Shiffrin in 1.07.89. Seconda a sorpresa la bravissima 17enne neozelandese Alice Robinson in 1.08.03 . Terza l'azzurra Federica Brignone in 1.08.75.

Per l'Italia, dopo la partenza delle prime trenta migliori gigantiste di cdm, ci sono poi Francesca Marsaglia al momento 9/a in 1.09.73, Marta Bassino 13a in 1.09.93 ed Irene Curtoni 17a in 1.10.02. La velocista azzurra Sofia Goggia, intenzionata a migliorarsi anche in gigante, partirà con il pettorale 64. Si è gareggiato con meteo e neve perfetti sui 3.000 metri del ghiacciaio Rettenbach. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche