Sci, coppa del mondo: Odermatt vince superG Beaver Creek, azzurri indietro

Sci
©Getty
1186753775

Primo successo in carriera per il 22enne svizzero Marco Odermatt, che ha preceduto il norvegese Aleksander Kilde e l'austriaco Matthias Mayer. Miglior azzurro Mattia Casse, decimo. Più indietro Paris

Lo svizzero Marco Odermatt, 22 anni, ha vinto il superG di coppa del mondo di Beaver Creek, conquistando il suo primo successo in carriera. In 1'10"90, ha preceduto il norvegese Aleksander Kilde (1'11"00) e l'austriaco Matthias Mayer (1'11"04). Miglior azzurro - in una gara con il sole ma su un tracciata assolutamente complicato in cui per tutti è stata una impresa trovare e soprattutto mantenere la linea giusta - è stato Mattia Casse, decimo in 1'11"83.

 

Più indietro l'atteso Dominik Paris, 13.mo in 1'12"08. Mentre fuori per salto di porta, come vari altri atleti, è finito Emanuel Buzzi. Per l'Italia ci sono poi ancora Matteo Marsaglia in 1'12"92 e Peter Fill in 1'13"05. Anche i risultati di grandi campioni come il norvegese Kjetil Jansrud (11.mo), lo svizzero Beat Feuz (14/o) e l'austriaco Max franz 17.mo dimostrano la difficoltà di questo superG sulla famosa pista Birds of Prey.

Sabato, nella località del Colorado è in programma una discesa con Paris che vuole subito riscattarsi.

I più letti