Coppa del mondo di Sci, Brignone vince il Gigante del Sestriere ex aequo con Vhlova

Sci

Un'azzurra torna a vincere sulle nevi di Sestriere: Federica Brignone, 37 anni dopo sua madre, Maria Rosa Quario, sale sul gradino più alto del podio. In Gigante l'azzurra chiude prima ex aequo con la slovacca Vhlova. Terza la statunitese Shiffrin. Nona Sofia Goggia, decima Marta Bassino, diciottesima Irene Curtoni

Tredicesima vittoria in carriera per Federica Brignone. L'azzurra vince sulle nevi di Sestriere un Gigante combattutissimo, ex aequo con la slovacca Petra Vhlova. Terza la statunitense Mikaela Shiffrin. A quattro gare dal termine, ora Federica Brignone guida la classifica di specialità con 375 punti, 61 in più della Shiffrin e 111 in più di Marta Bassino. In classifica generale di Coppa del Mondo ora Federica Brignone è terza, con 665 punti, dietro la Vhlova (713) e la Shiffrin, prima con 946 punti. Dopo una prima manche perfetta, l'azzurra resiste nella seconda alle due rivali, e chiude in 2:21.15, stesso tempo della slovacca Vhlova, un centesimo in più della Shiffrin che ferma il cronometro a 2:21.16. Una delle gare più combattute di sempre, con le prime tre atlete in un centesimo di secondo. Sofia Goggia chiude al nono posto, subito davanti a Marta Bassino decima. Buona la seconda manche di Irene Curtoni che risale fino al diciottesimo posto. 

37 anni dopo mamma Maria Rosa 

A Sestriere il successo azzurro arriva dopo 37 anni. L'ultima vittoria risaliva infatti al 1983: a trionfare, in quell'occasione in slalom speciale, era stata Maria Rosa Quario, che è la mamma di Federica Brignone. La bandiera italiana torna a sventolare, nel segno di una tradizione di famiglia. 

 

I più letti