Supergigante Kitzbuhel, vince il norvegese Jansrud. Quinto Casse

Sci

Jansrud torna al successo in Coppa del Mondo precedendo di 16 centesimi il connazionale Kilde e l'austriaco Mayer. Ottimo quinto posto per Mattia Casse, Innerhofer è invece tornato in pista dopo l'infortunio dello scorso anno ai Campionati italiani

Il norvegese Kjetil Jansrud ha vinto il supergigante di Kitzbuhel, in Austria. Il 34 enne torna al successo dopo 14 mesi chiudendo la prova in 1:14:61. Sul podio anche il connazionale Kilde e l'austriaco Mayer, secondi ex aequo con un ritardo di 16 centesimi dal norvegese. Quarto posto per lo svizzero Caviezel (+0.49) davanti a Mattia Casse. Il 29enne piemontese, autore di un'ottima prova con il pettorale numero 6, ha chiuso al quinto posto con un distacco di 53 centesimi da Jansrud. Nella prima gara senza Dominik Paris, infortunatosi lunedì in allenamento e operato giovedì al ginocchio, per l'Italia c'è la buona notizia del ritorno in pista di Christof Innerhofer che ha concluso il supergigante con 1"40 di ritardo dal vincitore di giornata. Più indietro Peter Fill ed Emanuele Buzzi, entrambi con 1"59 di distacco. Matteo Marsaglia perde invece 1"95 da Jansrud. Sabato tocca alla discesa più famosa del mondo sui tutti i 3.312 metri della leggendaria Streif.

I più letti