Sci, Coppa del Mondo: Brignone vince SuperG di Sochi davanti a Goggia

Sci

Elisa Calcamuggi

Continua la stagione magica dell'Italia in Coppa del Mondo: Federica Brignone vince il SuperG davanti a Sofia Goggia. Per l'azzurra, che balza al comando della classifica di specialità, è la 14^ vittoria in carriera in CdM

Continua la stagione delle meraviglie della squadra italiana capitanata da Federica Brignone, che conquista nel SuperG di Sochi la sua quarta vittoria stagionale, la prima in questa specialità quest’inverno. L’azzurra, nonostante un errore importante, è riuscita a recuperare e mantenere la leadership fino a fine gara. Il tracciato, un supergigante molto stretto, ha messo in luce la sciata tecnica e veloce della valdostana che ha sfruttato l’occasione nel migliore dei modi. Grazie a questo successo e alla scelta di Mikaela Shiffrin e Petra Vlhova di non partecipare alla trasferta in Russia, Brignone raccoglie punti preziosi balza al comando della classifica di superG (era già in testa in quella di slalom gigante e combinata).

Seconda Sofia Goggia

Ma il trionfo di Federica è anche una doppietta firmata insieme a Sofia Goggia, che dopo la brutta caduta di Bansko è tornata in pista sciando al 100%. In vantaggio nella parte alta, ha commesso qualche imprecisione nella seconda parte di gara che l’ha portata a chiudere con un ritardo di 20 centesimi sulla compagna di squadra. Terza la Svizzera Haehlen a +34 centesimi Un ottimo secondo posto per lei. Questa è la quarta doppietta della stagione della valanga rosa del 2020.

I numeri di Federica Brignone

Con questo successo la 29enne valdostana passa in testa alla classifica generale di superG con 186 punti (è già al comando di quelle di gigante e di combinata). Brignone è, inoltre, sempre più sola al secondo posto nella classifica generale di CdM: 955 punti per l'azzurra contro i 1.225 di Mikaela Shiffrin.

La festa di Brignone e Goggia (foto Getty)
La festa di Brignone e Goggia (foto Getty)

I più letti