Coppa del mondo, parallelo Lech: vince Pinturault, male l'Italia

Sci alpino
©Getty
pinturault-getty-ok

Pinturault scrive la storia in Austria: domina lo slalom parallelo gigante davanti a Kristoffersen e Schmid e diventa il primo atleta dello sci a vincere in tutte e sei le specialità. L'Italia cola a picco: nessun azzurro si qualifica per le fasi finali

Il primo parallelo della stagione a Lech (Austria) regala ad Alexis Pinturault una pagina importante nella storia della Coppa del mondo: il francese grazie alla vittoria per soli 11 centesimi sul norvegese Henrik Kristoffersen diventa il primo atleta a vincere in tutte e sei le specialità dello sci alpino quindi slalom, gigante, discesa, super g, combinata e parallelo appunto.

Schmid completa il podio

Sulla pista austriaca la finale si è giocata fra due protagonisti del massimo circuito, cosa che non sempre avviene nella formula dell'eliminazione diretta che caratterizza questo format. Per questo il finale è stato avvincente. Sul podio anche il  tedesco Alexander Schmid, che ha sconfitto l'austriaco Adrian Pertl nella finalina.

Male l'Italia

Nessuno degli azzurri si è qualificato fra i primi 16, limite che permette di superare le qualifiche. Luca De Aliprandini, dopo una buona prima run, ha sbagliato la seconda facendo registrare un tempo troppo alto raggiungere le fasi finali.

Roberto Nani è stato il migliore ma con il 33/o posto.

Da Lech a Santa Caterina Valfurva

Pinturault grazie a questo successo guida la classifica generale di Coppa del mondo con 150 punti, davanti a Kristoffersen 125 e Braathen 113. L'appuntamento con la Coppa maschile è per i due giganti di Santa Caterina Valfurva nel prossimo fine settimana.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche