Sci, CdM: trionfo bis di Sofia Goggia nella discesa di Crans Montana. Curtoni terza

coppa del mondo

Sofia Goggia non si ferma più. Dopo il successo di ieri, l'azzurra si ripete nella seconda discesa a Crans Montana, firmando l'undicesimo successo in Coppa del Mondo e il quarto trionfo stagionale di fila in discesa, consolidando così il primato nella classifica di specialità. Seconda Lara Gut-Behrami. Grande Italia (vittoria azzurra numero 100 nella Coppa del Mondo femminile) anche con il terzo posto di Elena Curtoni e il quarto di Laura Pirovano

Ennesima strepitosa impresa di Sofia Goggia, sempre più dominatrice tra le ragazze jet della coppa del mondo. L'azzurra ha infatti bissato il successo di ieri e vinto

anche la seconda discesa di Crans Montana, quarta incredibile vittoria consecutiva (non accadeva dal 2018, protagonista Lindsey Vonn) in questa disciplina ed 11/a in carriera. Una firma storica quella di oggi, che consegna il centesimo trionfo azzurro nella Coppa del Mondo femminile. Ma non è tutto per una superba Italia, visto che dopo il secondo posto della svizzera Lara Gut- Behrami c'è anche il podio di Elena Curtoni terza. Non bastasse in quarta posizione è volata la giovane trentina Laura Pirovano con tutte le italiane che hanno dato una prestazione complessiva di squadra impressionante (nona Federica Brignone). E domani a Crans tocca al superG.

Goggia: "Penso già alle prossime sfide, contenta per il podio di Elena"

vedi anche

Goggia-jet: trionfo nella discesa di Crans Montana

Centrata l'ennesima impresa, Sofia Goggia guarda già avanti, ma le prime parole sono per l'amica Elena Curtoni: "Fin da piccola Elena è stata il mio incubo per come andava, correvamo insieme, e ora dopo 20 anni ci troviamo tutte e due su un podio di coppa del mondo. La gara di oggi non era facile, chi è sceso con i primi numeri si è trovata veramente il buio, nei primi passaggi infatti non mi sono fidata a spingere". E sui prossimi obiettivi e impegni, aggiunge: "Io vado avanti giorno per giorno, cerco di essere sempre una migliore atleta e una migliore sciatrice. Dopo la premiazione la vittoria di oggi passa in archivio. A livello mentale faccio finta che quella di oggi sia stata una prova in vista della gara di domani".

Molto soddisfatta anche Elena Curtoni per il suo terzo posto: "E' stata  una giornata molto bella per me, finalmente sono riuscita a esprimermi come forse dovrei fare sempre. Sono contenta. Ho faticato un pochino nella parte bassa della pista, era buio, non vedevo bene". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.