Sci, Discesa femminile Val di Fassa: vince Gut-Behrami, Pirovano quinta

val di fassa

Lara Gut-Behrami conquista la seconda discesa consecutiva in Val di Fassa, allunga in classifica generale e insidia Sofia Goggia in quella di specialità insieme alla connazionale Corinne Suter, 2^ al traguardo: si deciderà tutto alle finali di Lenzerheide. Podio completato dalla tedesca Weidle. Pirovano si conferma la migliore delle azzurre, quinta al traguardo. Più indietro Brignone e Bassino

DISCESA VAL DI FASSA, VINCE LARA GUT 

Prosegue il momento magico di Lara Gut-Behrami, che conquista la seconda vittoria in appena 24 ore nella discesa bis di Val di Fassa, valida per la Coppa del mondo femminile. La svizzera, due ori mondiali e un bronzo conquistati a Cortina, ha chiuso in 1'25''53, precedendo di 32 centesimi la connazionale Corinne Suter e di 68 la tedesca Kira Weidle. Ottimo il quinto posto di Laura Pirovano, che ha chiuso 5^ con un ritardo di 0''79. Fuori invece la statunitense Johnson. Per Gut si tratta della sesta vittoria stagionale in Cdm (nono podio), la 32^ in carriera, che le consente di allungare in classifica generale (1147 punti) sulla slovacca Petra Vlhova (1040), 12^. Marta Bassino è quarta a 750 punti. 

 

La corsa alla Coppa del mondo di specialità

Lara va a insidiare anche la prima posizione nella Coppa di specialità che appartiene a Sofia Goggia, attualmente out per infortunio. La bergamasca resta davanti a tutte con 480 punti, con 70 lunghezze sulla Suter e 97 sulla Gut, quando in calendario manca solo la prova conclusiva delle finali di Lenzerheide, in programma il prossimo 17 marzo. Suter dovrà arrivare almeno seconda nell'ultima discesa per superare l'azzurra, salvo miracolosi recuperi da parte di Sofia, mentre Gut sarà costretta a vincere e sperare in un cattivo piazzamento della connazionale. 

I risultati delle italiane: Brignone fuori dalla Top 10

Laura Pirovano, come detto, è stata ancora la migliore delle italiane sulla sulla pista La Volata di passo San Pellegrino. Elena Curtoni ha chiuso 10^ (+1''01), Nadia Delago 13^ (+1''21). Molto più staccate Federica Brignone (23^ a +2''16) e Marta Bassino (24^ a +2''32), con quest'ultima che al traguardo è stata festeggiata per i suoi 25 anni con una canzone e un mazzo di fiori.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.