Sci alpino, parallelo Lech: Marta Bassino chiude al 4° posto. Trionfa la slovena Slokar

sci alpino
marta bassino

Quarto posto per Marta Bassino al parallelo donne della coppa del mondo di Lech. La campionessa in carica nella disciplina arriva fino alle semifinali, dove scivola nella prima manche contro Stjernesund e perda la possibilità di accedere all'ultimo atto. Nella finalina viene battuta in rimonta da un'altra norvegese, Lysdahl, e chiude 4^. Fuori nelle selezioni mattutine le altre azzurre Haller, Mathiou, Anita Gulli e Roberta Gulli

Marta Bassino a un passo dal podio. L’azzurra, infatti, deve accontentarsi del quarto posto nel parallelo donne di coppa del mondo di Lech. La 25enne, dopo aver superato la selezione mattutina con il quinto miglior tempo (out invece le altre quattro azzurre Celina Haller, Sophie Mathiou, Anita Gulli e Roberta Gulli), misurandosi con la statunitense Moltzan (frenata nella seconda manche da un problema tecnico causato dal cancelletto di partenza che non si è aperto regolarmente, inconveniente che si è poi ripetuto per un'altra atleta), arriva fino alle semifinali vincendo ottavi e quarti in rimonta, recuperando rispettivamente 14 centesimi contro Ellenberger e 4 contro Duerr. Al penultimo atto, poi, Bassino scivola fuori nella prima manche e crea un ritardo di 50 centesimi da Stjernesund: la norvegese chiude davanti anche la seconda manche e costringe l’azzurra a giocarsi la finale 3°-4° posto contro Lysdahl. Quest’ultima non è impeccabile nella prima manche per il podio e Bassino ne approfitta chiudendo col vantaggio di 35 centesimi, ma si riscatta nella seconda e riesce a prendersi il podio tagliando il traguardo con un vantaggio complessivo di 10 centesimi. A vincere, invece, è la slovena Slokar, protagonista di un'eccellente rimonta in finale sulla norvegese Stjernesund.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche