Sci, discesa Val Gardena: vince Bryce. Dominik Paris quarto

sci alpino

Bennet Bryce conquista la sua prima vittoria in carriera conquistando la discesa libera maschile in Val Gardena. Lo statunitense ha preceduto l'austriaco Striedinger e lo svizzero Hintermann, con l'azzurro Paris quarto ad appena 8 centesimi dal podio. Fuori il grande favorito Kilde, in Top-10 anche l'altro italiano Casse

GOGGIA, TRIONFO IN VAL D'ISERE

Bennet Bryce si è imposto nella discesa di Coppa del mondo maschile in programma in Val Gardena. Lo statunitense, alla prima vittoria assoluta nel massimo circuito, ha fissato il cronometro sul tempo di 2’02”42. Alle sue spalle l’austriaco Otmar Striedinger, per la quarta volta sul podio in carriera nel circuito, attardato di 14 centesimi e lo svizzero Niels Hintermann, debuttante sul podio in una discesa di Coppa del mondo, che ha accumulato un ritardo di 32 centesimi. Quarto posto per Dominik Paris, migliore degli azzurri: il campione della Val d’Ultimo ha terminato la sua prova in 2’02”82, ad appena 8 centesimi dalla terza piazza. Non ha terminato la gara il norvegese Alexander Aamodt Kilde, che ha così mancato la quinta vittoria in carriera sulle piste gardenesi. La classifica generale vede sempre al comando Marco Odermatt con 454 punti, seguito da Matthias Mayer a 390 e Alexander Aamodt Kilde a 329. Per quanto riguarda la classifica di specialità primo Mayer a 195, seguito da Beat Feuz a 165 e terzo posto per Kilde a 129.

Paris: "Ho fiducia in vista di Bormio"

“Oggi ci ho provato, dando il massimo: ci ho sperato fino in fondo - ha detto Paris, come riportato dal sito della FISI -. Oggi ho avuto un feeling mai avuto su questa pista, il mio skiman ha fatto tutto in modo perfetto ed anche io son riuscito a mettermi bene in gara. Sicuramente è un po’ di fiducia in più che cercherò di portarmi a Bormio”.

I risultati degli italiani: 7° Casse, 17° Innerhofer

In top ten, anche Mattia Casse, settimo, con il tempo di 2’03”3. Diciassettesima posizione per Christof Innerhofer, attardato di 1”21 dal leader americano. Più indietro gli altri italiani al traguardo: Emanuele Buzzi è 50°, Pietro Zazzi 53° mentre Matteo Marsaglia è giunto 55°. Out Guglielmo Bosca. La Coppa del mondo maschile continuerà con il gigante della Val Badia, in programma domenica 19 dicembre.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche