Sci, Coppa del mondo. Discesa di Wengen, vince Kilde. Paris chiude 9°

coppa del mondo
©Getty
paris_getty 1

Aleksander Kilde vince la prima discesa di Coppa del mondo a Wengen davanti a Marco Odermatt e Beat Feuz. Azzurri più distaccati: il migliore è Paris al 9° posto, Innehorfer è 13°. Sabato 15 gennio discesa sull'intero tracciato originale del Lauberhorn, la più lunga del mondo con i suoi 4.480 metri

Il norvegese Aleksander Kilde, secondo nel superG di giovedì, ha vinto in 1.42.42 la prima discesa di coppa del mondo di Wengen, sul tracciato accorciato di 2.950 metri della famosa pista Lauberhorn. Per il compagno della campionessa statunitense Mikaela Shiffrin si tratta dell'11° successo in carriera e del 5° stagionale. Secondo - dopo la vittoria in superG - lo svizzero Marco Odermatt in 1.42.61 e sempre più in piena corsa per la conquista della coppa del mondo. Terzo l'altro svizzero Beat Feuz in 1.42.72.

I risultati degli azzurri: il migliore è Paris al 9° posto

Indietro gli azzurri con Dominik Paris 9° in 1.43.42 e Christof Innehorfer 13° in 1.43.73 , entrambi competitivi solo sino al secondo dei quattro intermedi. Più indietro Matteo Marsaglia in 1.44.22. Solo 12° l'austriaco campione del mondo Vincent Kriechmayr, al centro di una dura polemica. In quarantena in Austria, Kriechmayr non ha potuto partecipare nemmeno a una prova della discesa, condizione sinora insuperabile per poter gareggiare: la giuria Fis gli ha concesso una deroga. La gara - con condizioni meteo e di neve perfette - è partita in ritardo per la caduta di due apripista, il primo portato in ospedale con l'elicottero per controlli. Sabato 15 gennio discesa sull'intero tracciato originale del Lauberhorn, la più lunga del mondo con i suoi 4.480 metri. Dopo Wengen a 35 anni si ritirerà dall'agonismo per problemi alla schiena lo svizzero Carlo Janka, vincitore della Coppa del mondo nel 2010, un oro mondiale e uno alle Olimpiadi: ha chiuso in 1.43.61, subito alle spalle di Paris.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche