Biathlon, inseguimento Anterselva: Vittozzi seconda, Wierer chiude 7^

biathlon
©Ansa

Gara perfetta della sappadina che non sbaglia al poligono e recupera 11 posizioni rispetto alla partenza. Per Vittozzi è il sesto podio individuale in stagione. Vittoria alla tedesca Herrmann-Wick, terza la svedese Elvira Oeberg. Rimpianti per Wierer, rimasta in corsa per il successo fino all'ultimo poligono dove ha commesso due errori

Dopo la vittoria nella sprint di Dorothea Wierer, ad Anterselva arriva un podio anche per Lisa Vittozzi. L'azzurra ha chiuso al secondo posto la gara ad inseguimento, alle spalle soltanto della tedesca Denise Herrmann-Wick. Una gara perfetta di Vittozzi, partita con il pettorale 13, che non ha commesso errori al poligono. Per lei è il sesto podio individuale della stagione, nove complessivi considerando le staffette: eguaglia così la sua migliore annata in carriera. Completa il podio la più piccola delle sorelle Oeberg, Elvira. Back to back fallito, invece, per Dorothea Wierer. Perfetta nel tiro a terra, l'atleta di Anterselva è stata in corsa per la vittoria fino all'ultimo poligono, dove ha commesso due errori, chiudendo poi al settimo posto.

"Gara gestita con la testa"

leggi anche

Curtoni 3^ nella discesa bis a Cortina, Goggia out

"Mi fa veramente piacere – ha raccontato Vittozzi al traguardo -, non mi aspettavo una gara così perfetta, anche se stamattina mi sono svegliata e mi sono detta che avrei fatto quattro zeri. Ho gestito bene la gara con la testa, non mi sentivo al meglio sugli sci, quindi ho lavorato al meglio al poligono, sapevo che avrei dovuto sparare bene. Al quarto giro sono uscita in seconda posizione, mi ha dato quella spinta decisiva per non mollare. Ero pochi secondi alle spalle di Herrmann ma sapevo che non l’avrei ripresa, ho pensato solamente a tenerla d’occhio a distanza per scandire il mio ritmo rispetto a chi mi inseguiva. L’anno scorso qui ero molto in difficoltà, ma non ho mai mollato e adesso la situazione è cambiata. So quanto lavoro c’è dietro questi risultati e quanto posso dare e ricevere".

Inseguimento Anterselva, l'ordine d'arrivo

  1. Denise Herrmann-Wick (GER) 29'53''1
  2. Lisa Vittozzi (ITA) +11.0
  3. Elvira Oeberg (SWE) +17.2
  4. Hanna Oeberg (SWE) +21.5
  5. Marte Olsbu Roeiseland (NOR) +25.4
  6. Marketa Davidova (CZE) +27.6
  7. Dorothea Wierer (ITA) +42.2
  8. Lou Jeanmonnot (FRA) +1:07.0