user
25 novembre 2017

C'è un'Italia che va ai Mondiali: è quella del curling maschile. Battuta la Finlandia nello spareggio

print-icon
Italia, curling

L'Italia del curling maschile agli Europei di San Gallo ottiene il pass per i Mondiali del 2018, in programma a Las Vegas. Gli azzurri hanno vinto lo spareggio contro la Finlandia, grazie ad un doppio successo: si sono imposti 6-2 in gara 1 e 7-2 in gara 2

Nel 2018 l'Italia parteciperà ai Mondiali. Non parliamo della Nazionale di calcio o di quella del basket, però: a centrare l'obiettivo è la squadra maschile di curling. Gli azzurri hanno conquistato la quarta qualificazione negli ultimi 10 anni, la seconda consecutiva. L'Italia ha finito il girone degli Europei di San Gallo in 8^ posizione (frutto di 2 vittorie e 7 sconfitte) ed è stata costretta ad affrontare lo spareggio con la Finlandia, al meglio delle 3 partite, per trovare il pass per Las Vegas 2018. La squadra composta da Joel Retornaz, Amos Mosaner, Daniele Ferrazza e Simone Gonin è riuscita a superare l'ostacolo: dopo il 6-2 maturato in gara 1, gli azzurri nel secondo match sono andati subito avanti 4-0 e poi hanno chiuso 7-2 ottenendo la qualificazione mondiale.

Per l'Italia adesso l'obiettivo è doppio: migliorare il nono posto ottenuto ai mondiali di quest'anno, conquistare la qualificazione all'Olimpiade invernale di PyeongChang 2018. L'occasione arriverà nel torneo preolimpico in programma a Pilsen dal 5 al 10 dicembre. Nel torneo maschile in Corea del Sud ci saranno Canada, Svezia, Stati Uniti, Giappone, Svizzera, Gran Bretagna e Norvegia, oltre alla selezione padrona di casa. Restano da assegnare altri due posti, che l'Italia dovrà giocarsi con Danimarca, Cina, Finlandia, Germania, Russia, Paesi Bassi e Repubblica Ceca.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi