Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
24 ottobre 2018

UFC 229, McGregor e Khabib sospesi a tempo indeterminato: pagata metà borsa al russo

print-icon

La decisione presa all’unanimità dalla Commissione Atletica dello Stato del Nevada. Al russo è stata pagata metà borsa, pari a un milione di dollari: trattenuta l'altra parte. E intanto la loro rivalità prosegue anche sui social

MAYWEATHER SFIDA ACCETTATA: “KHABIB, COMBATTIAMO”

McGREGOR, LANCIO EPIC FAIL COI DALLAS COWBOYS

UFC 229 FINISCE IN RISSA: FOTO E VIDEO

Prima i pugni consentiti, poi quelli fuori dall’ottagono che potrebbero costare carissimo sia a Conor McGregor che a Khabib Nurmagomedov. Dopo la rissa nel main eventi di Las Vegas dello scorso ottobre la Commissione Atletica dello Stato del Nevada ha prorogato la sospensione per i due lottatori a tempo indeterminato. Cosa significa? Che i due al momento rimarranno fermi almeno fino a dicembre, dove in una nuova udienza disciplinare verrà presa una decisione (probabilmente definitiva) sulla punizione da infliggere ai due che, come scrive l’Independent, potrebbe anche essere a vita. Sia McGregor che Khabib erano già stati sospesi il precedente 15 di ottobre per dieci giorni, a una settimana dalla scazzottata non consentita. L’estensione della sospensione è stata votata all’unanimità dal consiglio. 

Khabib, via metà borsa

Tra i due la posizione peggiore è sicuramente quella del russo, che il consiglio ha definito come “il catalizzatore della rissa”. Per questo motivo metà della sua borsa, ovvero il compenso per la vittoria, è stato trattenuto: un milione di dollari pagato a Khabib, ma l’altro milione è rimasto in sospeso, almeno fino al prossimo dicembre.

L’analisi e lo sfottò, faccia a faccia infinito

Lo scontro tra i due lottatori allora continua, e l’irlandese e il russo avranno certamente almeno un’altra occasione per vedersi con l’udienza (forse) risolutiva del prossimo dicembre che ne deciderà le sorti. Nel frattempo la faida a distanza ha visto aggiungersi un nuovo capitolo social. Botta e risposta come nell’ottagono: Conor McGregor ha postato su Instagram una lunghissima analisi del match (dove si legge essere stato “battuto in maniera corretta” dal russo), round per round fin nei dettagli tecnici di ogni colpo. La risposta di Khabib? Una provocazione in piena regola: “It's only business”. È solo lavoro, o anche: sono solo affari. Le stesse identiche tre parole che l’irlandese gli rivolse nell’ottagono quella sera. Insomma, la rivalità continua.

Visualizza questo post su Instagram

Thoughts on my last fight. Round 1. I believe from a sport standpoint, round 1 was his. Top position against the fence. Zero position advancement or damage inflicted. But top position. From a fight standpoint the first round is mine. Actual shots landed and a willingness to engage. Straight left early. Knee to the head on the low shot. Elbows in any and all tie up scenarios. Opponent just holding the legs against the fence for almost the entire round. Round 2 he is running away around the cage before being blessed with a right hand that changed the course of the round, and the fight. It was a nice shot. After the shot I bounced back up to engage instantly, but again he dipped under to disengage. That is the sport and it was a smart move that led to a dominant round, so no issue. Well played. If I stay switched on and give his stand up even a little more respect, that right hand never gets close and we are talking completely different now. I gave his upright fighting no respect in preparation. No specific stand up spars whatsoever. Attacking grapplers/wrestlers only. That won’t happen again. I also gave my attacking grappling no respect. To defense minded. Lessons. Listen to nobody but yourself on your skill set. You are the master of your own universe. I am the master of this. I must take my own advice. Round 3. After the worst round of my fighting career, I come back and win this round. Again walking forward, walking him down, and willing to engage. Round 4. My recovery was not where it could have been here. That is my fault. Although winning the early exchanges in 4, he dips under again and I end up in a bad position with over 3 on the clock. I work to regain position and end up upright, with my back to the fence. A stable position. Here however, I made a critical error of abandoning my over hook at this crucial time, exposing the back, and I end up beaten fair and square. What can I say? It was a great fight and it was my pleasure. I will be back with my confidence high. Fully prepared. If it is not the rematch right away, no problem. I will face the next in line. It’s all me always, anyway. See you soon my fighting fans I love you all ❤

Un post condiviso da Conor McGregor Official (@thenotoriousmma) in data:

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi