user
22 febbraio 2018

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic guida la flotta verso Auckland

print-icon
vor

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano poco più di 1.300 miglia ad Auckland

VOLVO OCEAN RACE: LO SPECIALE

Turn the Tide on Plastic - con a bordo l'italiana Francesca Clapcich - sta guidando la flotta della Volvo Ocean Race verso Auckland, traguardo della sesta tappa. Dee Caffari, unica donna a coprire il ruolo di skipper in questa edizione del giro del mondo a vela,  ha detto in un collegamento con Alicante che l'equipaggio ha deciso di attraversare il Grand Passage, uno stretto passaggio nella barriera corallina che circonda la Nuova Caledonia, alla ricerca di ogni piccolo vantaggio disponibile.

Dee Caffari e il suo navigatore Brian Thompson hanno scelto questa opzione sperando di guadagnare circa 90 minuti. Oltre a percorrere minore distanza, il team spera di essere posizionato meglio quando entrerà il nuovo vento da est. "Fra circa 120 miglia c’è un reef a settentrione della Nuova Caledonia", ha spiegato la Caffari, "Ci sono due opzioni, passare da fuori oppure entrare nel Grand Passage, nel mezzo. Abbiamo scelto quest'ultima perché pensiamo che ci possa far guadagnare circa un'ora e mezza. Ogni singolo minuto è importante fra qui e Auckland. I nostri avversari dietro stanno facendo lo stesso ma quelli a ovest passeranno fuori. Vedremo chi avrà fatto la scelta migliore, vedremo domani". Malgrado risulti secondo, Team Brunel si trova a circa 20 miglia a nord di Turn the Tide on Plastic, mentre MAPFRE e Dongfeng Race Team si sono ritrovati a 90 miglia alle spalle dei leader, dopo essersi separati nel corso della nottata. Sebbene siano a diverse decine di miglia dai battistrada, nessuno dei due può essere contato fuori per il finale di tappa, che potrebbe offrire ancora delle opportunità di rientrare. "Siamo di buon umore, stiamo bene e cerchiamo una chance per recuperare miglia sul medio periodo", ha spiegato il navigatore iberico Juan Vila.

Volvo Ocean Race 2017-2018: TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi