Luna Rossa&New Zealand, gli allenamenti verso la finale

video

Cresce l'attesa per la finale, che non inzierà prima del 10 marzo, causa lockdown. I due team escono in mare, pronti alla sfida. Max Sirena: "Ci saranno tre-quattro novità rispetto alla Prada Cup"

AMERICAS'CUP, IL PODCAST

L'inizio della finale di Coppa America tra Luna Rossa e Team New Zealand ad Auckland è stato posticipato per il lockdown. Non si tornerà in acqua per la sfida finale prima del 10 marzo- live su Sky Sport America's Cup, canale 205- ma questo non fa che aumentare l’attesa. E allora i due team escono in mare, aspettando la data ufficiale della competizione. “Dovremo aspettare ancora qualche giorno per regatare- spiega Max Sirena di Luna Rossa- ma entrambi siamo pronti”

Per l’imbarcazione italiana ci saranno alcune novità di configurazione. “Due giorni dopo la finale di Prada Cup siamo tornati in mare e abbiamo provato un po’ di cose nuove- ha raccontato lo skipper italiano a Sky Sport 24- un po’ programmate altre venute fuori da nuove idee, abbiamo provato cose di cui siamo rimasti contenti, altre meno, ma sicuramente avremo tre o quattro cose nuove che per chi ha l’occhio un po’ raffinato se ne accorgerà perché alcune sono abbastanza visibili. Più di questo non posso dire". Ma i neozelandesi lo hanno capito? "In realtà una è già stata provata, l'altra la monteremo qualche giorno prima della finale. Non vogliamo farci scoprire subito".