Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
19 dicembre 2016

Monday Night, vincono Torino e Pistoia

print-icon
whi

White, autore di 24 canestri e 10 rimbalzi contro la Fiat Torino (LaPresse)

Altra battuta d'arresto per Reggio Emilia, sconfitta dalla squadra di Vitucci che sale all’ottavo posto in classifica. Grande prova per White, autore di 24 punti e 10 rimbalzi. Nell'altra sfida, Pistoia ha la meglio su Cantù nel tempo supplementare con il punteggio di 94-87

La Fiat Torino infligge la seconda sconfitta consecutiva alla Grissin Bon Reggio Emilia, battuta 85-73 nel posticipo del lunedì. Al 'PalaRuffini' di Torino gli uomini di Vitucci mantengono vive le speranze di accesso alla Final Eight di Coppa Italia grazie ad una prova solida, in vantaggio fin dal primo possesso nonostante i ripetuti tentativi degli emiliani di riaprire il match. Reggio Emilia ha pagato la pessima percentuale al tiro da tre (4/20 contro l'8/20 di Torino) e la prova strepitosa del lungo della Fiat Dj White, che ha chiuso con 24 punti e 10 rimbalzi, ben supportato Harvey (17) e Washington (13 con 8 rimbalzi e 7 falli subiti).

Il migliore di Reggio Emilia - Non sono bastati alla squadra di Menetti i 15 punti di Cervi, autore di un'ottima prestazione, e i 13 di Aradori, penalizzato dai problemi di falli nel corso del quarto periodo. Torino ha dimostrato di avere maggiore solidità, sfoderando la miglior prestazione dell'anno e costringendo allo stop la terza forza del campionato nonostante l'assenza di Poeta, fermato dai soliti problemi alla schiena.

Nell'altra sfida del 'Monday Night' la The Flexx Pistoia ha sconfitto la Red October Cantu', dopo un tempo supplementare, con il punteggio di 94-87. Con questo successo la squadra toscana raggiunge quota dieci punti in classifica, distanziando di due lunghezze gli avversari di giornata. Dopo un primo quarto caratterizzato da grande equilibrio, la sfida si è accesa nel secondo parziale con Cantu' che ha provato l'allungo, prima sul 32-25 e poi anche sul 38-28. Pistoia prova a ricucire lo strappo, ma Cantù allunga ulteriormente il punteggio in avvio di terza frazione toccando il +13 (53-40). Gli ospiti sembrano in controllo della situazione sul 69-58, ma Pistoia produce uno sforzo che la riporta prima sul -2 (71-73) a tre minuti dal termine e poi in parita' (78-78) a 20 secondi dalla sirena. Botta e risposta Darden-Boothe prima dei supplementari nel quale le triple di Petteway e Roberts indirizzano la sfida in favore dei padroni di casa.

Qui sotto la classifica dopo 12 giornate di campionato