Playoff, Venezia e Avellino volano sul 2-0 nella serie

Basket

Pietro Colnago

Marquez Haynes prova a schiacciare nella sfida contro Pistoia (foto LaPresse)

Nelle gare 2 dei quarti di finale Venezia batte per la seconda volta Pistoia con il risultato di 72-68, mentre Avellino allunga su Reggio Emilia con il successo per 75-67

Tante emozioni e finali incandescenti nelle gare 2 dei quarti di finali playoff nella parte bassa del tabellone. Venezia soffre per 40 minuti la voglia di stupire di Pistoia, ma fissa la serie sul 2-0 con il 72-68 finale. Primo quarto tutto dei toscani, che mettono in difficoltà i padroni di casa con i centimetri di Crosariol. Ma la reazione della Reyer non si fa attendere: 14-4 di parziale nel secondo periodo con Tonut protagonista per il 36-32 dell’intervallo. Il vantaggio veneziano si dilata nella ripresa perché alla partita si iscrive anche Peric. Ma Pistoia non ci sta: Petteway riporta a -2 i suoi con una schiacciata e il quarto periodo è tutto da giocare. Moore e Jenkins tengono attaccate le due squadre, ma nel finale la tripla di Bramos vale il 72-68 e il 2-0 nella serie.

Scatto Avellino, 2-0 nella serie

Serie sul 2-0 anche per Avellino che, nonostante l’assenza di Ragland, batte Reggio Emilia 75-67. Anche qui partita in bilico fino alla fine. Reggio comincia con più energia: Wright e Aradori segnano la strada per il break ospite, che arriva anche a 10 punti di vantaggio. Nella ripresa Leunen e Logan trovano la maniera di chiudere il gap con un quarto ancora da giocare: la parità sul 57 la firma Cusin e poi è Logan a mettere i canestri dell’ultimo parziale avellinese che decide la partita e il 2-0 nella serie.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche