Playoff Serie A: Avellino supera Reggio Emilia e va in semifinale

Basket

Pietro Colnago

logan_avellino

La Sidigas vola in semifinale espugnando il PalaBigi di Reggio Emilia con un canestro all'ultimo fiato di Leunen, al termine di una partita intensissima. Finisce 79-80 

Un esito definitivo e uno ancora incerto, questo il rendiconto delle due gare tre dei quarti di finale playoff nella parte bassa del tabellone. L'esito definitivo arriva da Reggio Emilia dove Avellino, già avanti 2-0 nella serie la chiude con la vittoria per 80-79 dopo una partita piena  di emozioni. Comincia bene Avellino con un parziale di 11-0 firmato da Cusin e Thomas per il vantaggio in doppia cifra, ma Reggio reagisce, l'ingresso in campo di Aradori segna il riaggancio alla fine del primo quarto e nel secondo è sempre Aradori che battaglia con Ragland a suon di triple per il 43-45 dell'intervallo. Nella ripresa è Reggio che costruisce il parziale: 12-0 con un immenso Aradori ben spalleggiato da Della Valle ma Avellino e soprattutto Ragland hanno ancora l'energia per rimettere tutto in discussione: il canestro di Wright vale il 77 pari e Reggio ha la palla per la vittoria.

Il tiro di Della Valle finisce sul primo ferro e dalla parte opposta l'uomo del destino è Leunen che segna sulla sirena il canestro del 79-80 che vale la semifinale. Rimane invece nella serie Pistoia che vince gara 3 con Ven3ezia 89-75: inizio dei veneziani condotti da Peric ma Pistoia ha un Petteway in serata di grazia: il parziale decisivo arriva nel secondo quarto:19-10 che porta i padroni di casa all'intervallo sul 41-34. Nella ripresa Pistoia controlla il ritmo, Moore e uno scatenato Petteway la portano sul +10 e nell'ultimo quarto è solo accademia. Finisce 89-75 e 2-1 Venezia nella serie.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche