Finale scudetto, Trento batte Venezia 78-56. Serie in parità sul 2-2

Basket

Pietro Colnago

trento_venezia

La squadra di Buscaglia riporta in parità la finale scudetto grazie al 78-56 maturato in gara-4. Per i padroni di casa ben 5 giocatori in doppia cifra, tra due giorni a Venezia gara-5

In gara 4 di finale scudetto Trento, dopo due sconfitte, torna a vincere battendo Venezia 78-56 per riportare la serie sul 2 a 2. Venezia subisce all'inizio la voglia di Trento di arrivare vicino al canestro: le penetrazioni di Gomes,  Shields  e Hogue producono il primo break, 15-5. La Reyer sbanda non trovando le solite conclusioni e il divario si dilata con i trentini che volano a +15 chiudendo il primo quarto sul 22-9.

Anche nel secondo Venezia sembra imbambolata e Trento questa volta ne approfitta per allontanarsi ulteriormente con le triple di Forray e Flaccadori che firmano il +18, prima che la Reyer provi un minirientro con Peric e il solito Filloy per andare negli spogliatoi sul 40-31. Nella ripresa Trento ricomincia a lavorare vicino  a canestro: tre canestri in fila di Gomes firmano l'8-0 che rimettono 17 punti tra le due squadre e Venezia è costretta a recuperare con lo slalom di Tonut per il -8 del terzo quarto. Nell'ultimo periodo si segna poco e ad avvantaggiarsene è Trento che trova il + 14 con Hogue. La Reyer non ha più  energie per rientrare e Trento chiude il conto 78-56 spingendo la serie sul 2-2

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.