Italbasket, Messina: “Domani restiamo qui, nessun check-in da fare”

Basket

La soddisfazione di coach Messina dopo la vittoria contro la Finlandia che ha permesso agli azzurri di conquistare i quarti di finale: "Vorrei allenare un altro po' questo gruppo e questi ragazzi, mi dispiace salutarli tra qualche giorno"

Dopo il ko contro la Germania aveva usato parole dure, aveva bacchettato i suoi ragazzi e preteso una reazione da un gruppo chiamato a dimostrare di che pasta fosse fatto. I due successi consecutivi e sofferti contro Georgia e Finlandia però, hanno dato delle risposte migliori rispetto a quanto avrebbe mai pronosticato coach Messina soltanto tre o quattro giorni fa. “È stata una grande vittoria e siamo molto contenti – racconta soddisfatto a fine partita l’allenatore azzurro -. Siamo tra le prime otto d’Europa dopo un’estate complicata e cambi in corsa per scelta e per necessità. Se me lo avessero detto a Tolosa…”. Il pensiero di Messina torna sempre al punto più basso di una preparazione che ha avuto un sacco di alti e bassi, proprio come l’andamento dell’Italia nel match che ci ha regalato l’accesso ai quarti di finale: “Abbiamo fatto un ottimo primo tempo, poi nel secondo siamo calati. In partite secche a volte capita di avere il braccio corto e abbiamo sbagliato qualche tiro aperto. La squadra ha fatto un gran lavoro anche su Markkanen”. La capacità di limitare il talento finlandese infatti è stata una delle chiavi del successo degli azzurri, nato inevitabilmente dall’identità difensiva di una squadra che ha imparato a gettare il cuore oltre l’ostacolo. “Siamo dove sognavo di essere e adesso abbiamo tutta la serenità e il tempo per pensare ai quarti di finale – prosegue Messina -, che a meno di sorprese giocheremo contro la Serbia. Godiamoci il giorno di riposo, poi da lunedì metteremo la testa alla partita di mercoledì. A dire la verità mi sarebbe dispiaciuto non allenare ancora questa squadra per qualche giorno. E ho anche evitato il check-in all’aeroporto domani mattina alle 6…”. Per quello ci sarà tempo, il più tardi possibile.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche