Basket, serie A: Venezia allunga in vetta. Battuta Cremona 92-81

Basket
bilingha_venezia_lapresse

Nell'anticipo della 4^ giornata del campionato di basket la Vanoli Cremona esce a testa alta contro la Reyer campione d'Italia in carica. I padroni di casa s'impongono al termine di un match combattuto. Watt migliore della partita con 20 punti in 13'

I Campioni d'Italia dell'Umana Reyer Venezia mantengono l'imbattibilità in campionato, piegando nell'anticipo della quarta giornata la Vanoli Cremona 92-81 e allungando così in testa alla classifica in solitaria per almeno 24 ore. Gli ospiti, guidati dal CT della Nazionale Sacchetti, affrontano l'incontro a viso aperto, partendo meglio degli avversari (12-20 al 5') e riuscendo poi piu' volte a rientrare in partita dopo il sorpasso veneziano. Decisivo il terzo quarto, in cui l'Umana Reyer serra le fila in difesa, prendendo il largo dopo il 56-52 al 23'.

Venezia sfrutta la maggior profondità, trovando proprio dalla panchina le cose migliori (50 punti dei
giocatori non partiti in quintetto sui 92 totali, mentre Cremona trova solo 13 punti dalle riserve), con Watt mvp (20 punti in 13', con 27 di valutazione) e Orelik ancora una volta micidiale nel tiro da 3 (5/7, per 21 punti totali). Nelle file cremonesi, il migliore è ancora una volta Johnson-Odom, autore di 27 punti, ma non basta, così come l'apporto sotto le plance di Sims (miglior rimbalzista del match a quota 10).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche