Serie A basket, anticipi: vincono Avellino e Capo d'Orlando. Al tappeto Venezia e Trento

Basket
Jason Rich, Avellino (Lapresse)
jasonrich_avellino_lapresse

Avellino vince lo scontro diretto e aggancia proprio Venezia a 7 vinte e 2 perse. Capo d'Orlando supera la Dolimiti Energia Trento 82-80, con un Wojciechowski da 27 punti

EUROLEGA, ANCORA UNA BEFFA PER MILANO: L'EFES VINCE IN VOLATA

Al PalaSikeli Capo d'Orlando supera la Dolomiti Energia Trento 82-80. Per i padroni di casa grande partita di Wojciechowski, che chiude con 27 punti (9/11 da due e 9/10 ai tiri liberi). Per lui anche 8 rimbalzi, mentre sono 7 i falli subiti. A Trento non basta la solita ottima gara di Sutton, che finisce il match con 26 di valutazione, 16 punti, 6 rimbalzi e 5 assist. Capo d'Orlando può anche fare affidamento sull'ottimo esordio di Maynor, che si presenta davanti al suo pubblico con 17 punti, 7 assist e un pesante 5/8 dal perimetro. Trento nel primo tempo cerca l'allungo, andando al riposo sul +6. Sono però i padroni di casa a rimontare e andare in fuga nel terzo quarto con un parziale da 26-15. Si arriva all'ultimo minuto sul +8 per la Betaland. Sutton riporta i suoi ad un possesso singolo di svantaggio, ma poi Wojciechowski chiude i conti dalla lunetta. La tripla di Beto serve solo a fissare il punteggio sul 82-80, vince Capo d'Orlando.

Sidigas Avellino-Reyer Venezia 87-77

Altra vittoria interna, è quella di Avellino sulla Reyer. La Scandone si impone 87-77 dopo un overtime. Gli uomini di Sacripanti provano ad imporre il loro gioco fin dall'inizio, vincendo i primi due parziali e tenendo gli avversari a 16 e 14 punti segnati. Venezia reagisce e comincia la rimonta, finalizzando il recupero nell'ultimo parziale. La Reyer avrebbe anche modo di vincere, ma poi un canestro di Rich a meno di un secondo dal termine fissa il 70 pari: è overtime. Nel supplementare i campani hanno più energia ed allungano con Wells e Rich, autore della tripla che chiude la gara a 40" dalla sirena. I punti di Jason Rich sono alla fine 29, ai quali si aggiungono i 16 di Wells e i 12 di Filloy. Tra gli uomini di De Raffaele il migliore è Orelik con 18 punti, per lui 4/10 da tre e 5 rimbalzi. La Scandone sale in classifica a 14 punti, raggiungendo proprio Venezia con il record di 7 vinte e 2 perse.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche