Serie A basket, Brescia sbanca Avellino. Colpo grosso di Venezia a Trento

Basket

Pietro Colnago

Foto Twitter da @LeonessaBrescia
brescia_basket_twitter

A decidere il big match della 17^ giornata una super tripla di Vitali a 2" dall'overtime. La Reyer aggancia gli Avellino in classifica con il successo in Trentino. Bologna passa a Capo d'Orlando. Vincono anche Cremona e Brindisi. Lunedì il posticipo con il derby Varese-Milano

SERIE A BASKET: RISULTATI E CLASSIFICA

Nella giornata in cui Milano, protagonista con Varese nel derby lombardo del posticipo, sta ancora a guardare, la classifica ritrova per almeno 24 ore una regina. E’ Brescia che, in virtù della vittoria 95-96 dopo un supplementare nello scontro diretto con Avellino, riassapora il gusto di essere davanti a tutte. Partita ad alto livello spettacolare con Avellino che è padrona del primo quarto, 24-19, grazie a Filloy e Brescia che rimette tutto in discussione nel secondo con le conclusioni di Landry. Nel terzo un parziale di 13-0 dei padroni di casa firmato da Leunen sembra portare la sfida sulle rive campane, Brescia però ha la forza di rientrare e con una tripla di Landry va avanti 83-85 ma Avellino impatta con un Rich incandescente per l’85 pari. Supplementare, che comincia con un’altra fuga di Avellino guidata dall’americano che vale il +5 ma la Leonessa mette in cattedra Michele Vitali: tripla del +1 prima e poi, dopo il vantaggio avellinese con Wells, altro tiro pesante che vale il 95-96 e primato solitario. Ad approfittare della situazione è Venezia che raggiunge Avellino in seconda posizione con la vittoria a Trento 79-83: la Reyer vince di misura tutti i quarti pur subendo la grande energia di Forray, 21 punti, ma mettendo in vetrina un super Bramos, 25 con 6 su 8 nelle triple e trovando soddisfazione nell’atleticità di Watt, 16. Non riesce ancora a vincere la Torino di Recalcati, sconfitta a Sassari 92-80:  i sardi  tirano con il 53% da tre punti, Pierre ne segna 27  con 4 su 6 e Tavernari 15 con 5 su 7 dalla distanza. In quinta posizione la raggiunge allora Bologna che ha vita facile a Capo d’Orlando: 69-86 il finale con Aradori che ne mette 21 e Lafayette 19  con 3 su 3 da 3 punti.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport