Basket, Serie A: colpo Sassari a Milano. Risultati della 25^ giornata e classifica

Basket

Pietro Colnago

sassariesulta

Nella 25^ giornata di Serie A la capolista Olimpia Milano perde in casa contro Sassari: Pozzecco vede i playoff. Venezia ko a Brindisi, Cremona terza dopo il successo con Pesaro

Quando va agli archivi la venticinquesima giornata e ne mancano ancora 5 al termine della stagione regolare l’indice dei valori si alza in maniera evidente per le squadre che devono ancora trovare un posto nei playoff. Prima tra tutte Sassari che fa il colpaccio a Milano che, dopo la sconfitta di Istanbul che l’ha condannata a non giocarsi i playoff d’Eurolega, non riesce a ritrovare la serenità necessaria per superare la squadra allenata da Gianmarco Pozzecco che si era presentata al Forum con una striscia ancora a aperta di 3 vittorie consecutive. Il 79-93 finale racconta di una partita che la Dinamo ha condotto fin dall’inizio, diventando padrona dell’area milanese con il fisico e le mani di un precisissimo Cooley. Milano è davvero senza energia, cerca di dargliela come al solito Cinciarini con la collaborazione di Micov ma non basta perché Sassari ha le idee ben chiare: la dimensione perimetrale gliela dà Polonara che parte da lontano per poi concludere al ferro e l’Olimpia dimostra che le sue batterie sono scariche e lascia la partita che Thomas e compagni acchiappano più che volentieri mettendo in archivio la quarta vittoria consecutiva che serve per entrare nelle prime otto che fanno i playoff. Rimane invece terza Cremona che affossa in casa Pesaro 97-64: ancora una volta la squadra di Sacchetti mette 5 giocatori in doppia cifra con Mathiang autore di una doppia doppia da 20 punti e 14 rimbalzi, la coppia Diener-saunders che confeziona una partita da 22 punti e 14 assit e Aldridge che ne aggiunge altri 20.  In rialzo anche le quotazioni di Trento e Brindisi. L’Aquila guadagna la vittoria a Reggio Emilia, 80-84, costruendo il vantaggio nei primi due quarti coi canestri di Marble, che ne segna 25 e Hogue che ne firma 20 e a nulla servono i 22 di Johnson Odom perchè Trento è solida fino in fondo e rimane ben attaccata alla sua settima posizione. Fa ancor meglio Brindisi che batte Venezia la seconda in classifica 71-65: dopo il primo tempo in equilibrio è Venezia a piazzare il parziale di 13-21 che la porta anche a +14 coi canestri di Daye ma nel quarto quarto la rimonta dei padroni di casa è incredibile: 22-7 il parziale. Comincia Banks per la parità, il sorpasso arriva con una tripla di Zanelli poi ancora Banks, partita da 12 punti e 11 rimbalzi, per l’allungo e la schiacciata di Woichekowski che vale la quarta posizione.

I risultati della 25^ giornata

Fiat Torino-Openjobmetis Varese 72-66
AX Armani Exchange Milano - Banco di Sardegna Sassari 79-93
Grissin Bon Reggio Emilia-Dolomiti Energia Trentino 80-84
Vanoli Cremona-VL Pesaro 97-64
Segafredo Virtus Bologna-Oriora Pistoia 67-78
Happy Casa Brindisi-Umana Reyer Venezia 71-65
Acqua S.Bernardo Cantù-Germani Basket Brescia

La classifica

Milano 36 punti; Venezia 34; Cremona 32; Brindisi 30; Avellino, Trento, Varese 28; Trieste, Sassari 26; Cantù, Bologna, Brescia 24; Pesaro, Torino, Reggio Emilia 14; Pistoia 12.

BASKET: SCELTI PER TE