Eurolega: l'Olimpia Milano perde 87-79 con il Khimki Mosca

Basket
©Ansa

Si interrompe a sei la striscia di vittorie consecutive in Eurolega dell'AX, battuta 87-79 dal Khimki Mosca di uno scatenato Shved (24 punti) e dell'ex Warriors Jerebko. Inutili per Milano i 16 punti con 8 rimbalzi di Scola 

L'Olimpia Milano perde 87-79 con il Khimki Mosca nell'ottavo turno di Eurolega, interrompendo a sei la striscia di vittorie consecutive in Europa. La squadra di Ettore Messina, priva degli infortunati Della Valle e Gudaitis, ha pagato un secondo tempo da incubo in attacco, con appena 28 punti segnati dopo i 51 dei primi 20'. Incredibile il black-out dei biancorossi nel quarto periodo, in cui Rodriguez e compagni hanno subito un parziale di 15-3 nei primi 6' che è stato fatale. Questa volta la difesa non ha arginato la stella avversaria, Shved, che ha chiuso con 24 punti e 7 assist, ben aiutato dall'ex Warriors Jerebko (19 punti con l'80% dal campo). Per l'AX, che aveva vinto le ultime due gare in casa del Khimki e che festeggiava le 250 partiite in Eurolega, inutili i 16 punti con 8 rimbalzi del solito Scola. Con questo successo, la squadra di Mosca raggiunge in classifica a quota 6-2 proprio l'Olimpia. L'AX torna in campo martedì 19 al Forum contro il Maccabi Tel Aviv nella notte dedicata a Dino Meneghin, che vedrà ritirata la sua storica maglia numero 11. 

 

Khimki: Shved 24 punti, Jerebko 19, Booker 11
Milano: Scola 16, Roll 14, Rodriguez e Nedovic 13, Micov 11 

I più letti