Eurolega: prima sconfitta per Milano, l'Olympiacos vince 86 a 75

Basket

Pietro Colnago

Prima sconfitta stagionale per l'Olimpia Milano. La squadra allenata da Ettore Messina viene sconfitta 86 a 75 in trasferta contro l'Olympiacos nella terza giornata di Eurolega

Nella tana del Pireo, la casa dell’Olympiacos, dovendo ancora fare a meno di giocatori importanti come MIcov e Punter, Milano è costretta a subire la sua prima sconfitta stagionale, 86-75 maturata tutta nel secondo tempo. L’equilibrio di inizio partita segue un filone preciso: Milano cerca per due volte l’allungo, prima con Leday, la seconda con Rodriguez, me in entrambe le occasioni i greci si rimettono a contatto con i canestri di Printezis, anche se il parziale all’intervallo premia comunque gli uomini di Messina avanti 36-42 grazie a 8 punti consecutivi del Chacho. E’ nella ripresa che cambia qualcosa, soprattutto in difesa: l’Olimpia non riesce a contenere le scorribande di Sloukas che segna e fa segnare i suoi compagni sugli scarichi, l’Olimpia arriva sempre in ritardo, prima Mc Kinnicks e poi Harrison hanno triple comode da segnare e il sorpasso arriva a metà terzo quarto. La reazione di Milano è affidata al solo Roll ma non basta: nell’ultimo periodo Sloukas ha campo libero per mettere i canestri della fuga definitiva e a Milano non resta che alzare bandiera bianca e macchiare la casella delle sconfitte dopo 17 vittorie consecutive.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche